Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Eventi e Fiere

Marca premia l’innovazione a Residuo zero di Belgravia

L’azienda bergamasca è tra le 10 imprese che hanno ricevuto l’International Private Label Selection (Ipls) Award

La linea baby leaf a residuo zero di Belgravia, l’azienda bergamasca specializzata nella produzione e commercializzazione di insalatine di quarta gamma, è stata tra le 10 innovazioni premiate dall’International Private Label Selection (Ipls) Award.

Il concorso, riservato alle aziende espositrici a Marca, seleziona i prodotti, le idee e i progetti a marca del distributore più appetibili per i mercati esteri. L’iniziativa è promossa da BolognaFiere, in collaborazione con Iplc-The Retailer Brands Specialists, agenzia di consulenza presente in nove Paesi europei e specializzata nella strategia e supporto a produttori, distributori e fornitori della supply chain a Mdd.

“I tre criteri valutati dalla giuria erano attualità, idoneità, opportunità di marketing del prodotto per la distribuzione ed espansione internazionale; originalità, innovazione, novità di prodotto e processo e, infine, vantaggi e attributi specifici di sostenibilità del prodotto, nell’ambito di ingredienti, filiera, trasparenza, materiali e salute”, spiega a myfruit.it Monia Celegato, responsabile commerciale di Belgravia (nella foto di apertura con Eugenia Tymchenko e Andreacristina Camozzi, ndr).

” Il prodotto è in vendita da fine 2021, con quattro referenze (valeriana, spinacino, misticanza e insalatina) – aggiunge la manager – ed è un progetto che abbiamo messo a punto nei cinque anni precedenti, per il quale abbiamo ottenuto la certificazione di prodotto e di processo“.

L’azienda si è aggiudicata una consulenza specifica sulle potenzialità di sviluppo in nuovi mercati, così come un piano di comunicazione b2b realizzato ad hoc, già avviato nei giorni precedenti la manifestazione bolognese.

(Visited 208 times, 4 visits today)