vog_topnews_07set-02nov
Eventi e Fiere

OP A.O.A, a Fruit Attraction focus su mele, kaki e asparagi

OPAOA_FruitAttraction2017
Redazione
Autore Redazione

A Madrid riflettori puntati sui prodotti freschi per l’Organizzazione di Produttori A.O.A. aderente a Italia Ortofrutta.

Se un tempo i riflettori erano puntati sostanzialmente sul pomodoro da industria, oggi la gamma delle produzioni dell’Organizzazione di Produttori A.O.A. si sta orientando sempre di più verso il mercato dei prodotti freschi. E, non a caso, sarà anche questo uno degli obiettivi che questa grande OP – da oltre 30 anni punto di riferimento e di aggregazione per oltre 400 produttori e 15 cooperative di Puglia, Campania, Toscana, Veneto, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria – cercherà di perseguire alla prossime edizione di Fruit Attraction.

A Madrid (Hall 7 – stand 7D07I), dal 18 al 20 ottobre, saranno soprattutto mele, kaki e asparagi i principali prodotti sui quali l’Organizzazione di Produttori A.O.A., aderente a Italia Ortofrutta, si concentrerà, senza, naturalmente tutte le altre produzioni certificate campane, venete e pugliesi, presenti nel paniere di referenze di AOP, all’interno del quale si trovano anche cavolfiore, cipolla, melone, fragole, pomodorini, castagne, ciliegie e nocciole.

BioMio LogoL’evoluzione della gamma di prodotti distribuiti dalla Organizzazione di Produttori A.O.A. si associa anche all’evoluzione di una strategia commerciale rispondente a quelli che sono i bisogni del mercato.

Tra questi la sostenibilità aziendale, che ha dato il via a una linea di produzione interamente biologica in collaborazione con la cooperativa La Reggia. Appartengono alla linea BioMio, certificata QC, le produzioni di cavolo rapa, ravanello, lattuga, melone e rucola.

L’Organizzazione di Produttori A.O.A. opera nei canali GDO e normal trade con moderne strutture presenti nelle zone di produzione. Gli impianti sono attrezzati con linee di lavorazione automatiche che rendono possibile il confezionamento in pack di vari formati. L’organizzazione ha importanti certificazioni tra cui la GlobalGAP fondamentale per rifornire la grande distribuzione europea.

(Visited 20 times, 1 visits today)