macfrut_topnews_03ago-10ago
Biologico

Vetrina Bio Bank 2020: dove va il bio, tra trend e prodotti

Redazione
Autore Redazione

Il megatrend? Tornare all’essenziale. E poi sicurezza alimentare, benessere, salute, ambiente

La clausura forzata dovuta al coronavirus ha riportato il quotidiano all’essenziale, la nostra scala di valori a ciò che conta davvero. Tra questi l’importanza vitale di un pianeta sano per la nostra stessa sopravvivenza.
I Trend Bio Bank 2020, appena pubblicati sulla seconda edizione di Vetrina Bio Bank, sono tutti attraversati da questa sensibilità amplificata sugli effetti delle azioni di tutti e di ognuno di noi. Non è un caso se durante la pandemia le vendite di prodotti biologici sono cresciute dell’11%, come rivelano le elaborazioni di Ismea su dati Nielsen. Perché il bio risponde davvero a bisogni fondamentali come la nostra salute e quella dell’ambiente.
Cresce la domanda di cibi vivi e attivi, semplici ed essenziali, ricchi di proprietà benefiche, senza zuccheri aggiunti,
glutine e lattosio, si cerca di ridurre il proprio impatto ambientale con scelte sostenibili, anche oltre il biologico.

Cinque Trend Trasversali
#AntiSpreco: sempre più ampia la sensibilità per ridurre sprechi e rifiuti
#Plastic-free: bando alla plastica intorno al cibo e alle microplastiche nella cosmesi
#Origine: nel mercato globale cresce la richiesta di prodotti italiani, regionali, locali
#Veg: un trend consolidato, che coinvolge anche chi non è né vegetariano né vegano
#Fermentati: un processo naturale per alimenti e cosmetici vivi e attivi

Cinque Trend Cosmesi
#Igienizzanti: vero e proprio boom nell’emergenza coronavirus
#Solidi: niente plastica fuori, niente acqua dentro, concentrati, antispreco, pratici
#Mutivitaminici: creme e sieri per prendersi davvero cura della pelle
#Antiage: immancabili alleati per rallentare il naturale processo di invecchiamento
#EsoticoEquo: sì agli ingredienti esotici, ma da filiere equosolidali

Dieci Trend Alimenti
#Basico: corsa al cibo con pochi, semplici e riconoscibili ingredienti
#Superfood: frutta, semi, bacche, spezie e alghe per un pieno di benessere
#Germogliati: da alimento della tradizione orientale a ingrediente attivo nelle ricette
#CiboCrudo: nutriente ed energico, perché lavorato a basse temperature
#RiccoDi: largo a proteine vegetali, fibre, vitamine, minerali and company
#GraniAntichi: meno glutine, miglior profilo nutrizionale, biodiversità
#Senza: senza zuccheri aggiunti, glutine, lattosio, soia, uova, sale, lievito
#Biodinamico: oltre il bio, con un salto di qualità
#Etico: giusto guadagno, lavoro dignitoso, inclusione, contrasto alle mafie, riscatto
#PiattiPronti: cresce la domanda di cibo pronto, senza rinunciare a gusto e salute

Al secondo giro Vetrina Bio Bank conferma la sua vocazione. Un colpo d’occhio formidabile con il megatrend
e i Trend Bio Bank 2020, tra alimenti e cosmesi. Uno sguardo curioso a eccellenze e novità del bio per ricevere
ispirazioni, sfogliando pagina dopo pagina il lungo scaffale con quasi 130 prodotti alimentari e oltre 40 di cosmesi
e detergenza. Poi un kit di informazioni sempre utili con le aziende in primo piano, le regole della certificazione, gli
organismi e gli standard. Quanto basta per farsi un’idea di dove va il vento, anche quando non soffia.

Dove si trova

Le due edizioni digitali in italiano e in inglese sono online su Issuu, l’edizione cartacea viene inviata a 2.500
attività bio in Italia (negozi bio, profumerie bio, ristoranti bio e catene di supermercati con una propria marca bio),
i contenuti sono disponibili anche nelle varie sezioni del portale biobank.it, sempre in italiano e in inglese.
Tutto accessibile e gratuitamente consultabile, in sintonia con l’editoria di servizio che caratterizza Bio Bank dal
suo esordio nel 1993.

(Visited 74 times, 1 visits today)