Aziende

La “nuova” Origine Group piace, riscontri positivi a Hong Kong

OrigineGroup_AsiaFruitLogistica2018
Redazione
Autore Redazione

Alessandro Zampagna: ““L’acquisizione di Compagnia Italiana della Frutta e dei suoi marchi (Made in Blu e Fruitaly) ha rappresentato una novità per i nostri clienti in Estremo Oriente”

Grande interesse e buona affluenza di clienti allo stand di Origine Group durante la tre giorni di Asia Fruit Logistica ad Hong Kong. I visitatori erano rappresentativi dei principali mercati dell’area: non solo Hong Kong ma Corea del sud, Cina, Singapore, Indonesia e Malesia. “L’acquisizione di Compagnia Italiana della Frutta e dei suoi marchi (Made in Blu e Fruitaly) ha rappresentato una novità per i nostri clienti in Estremo Oriente – commenta Alessandro Zampagna, General Manager di Origine Group. “I nuovi marchi affiancano i nostri brand tradizionali (Sweeki e Pera Italia) coi quali esportiamo kiwi e pere in Europa, Asia e Nord America e completano un portafoglio commerciale destinato a darci ancora più soddisfazioni su questi mercati decisivi per il futuro del nostro export”.

Origine Group nasce nel 2015 dall’alleanza strategica fra un gruppo di aziende leader a livello internazionale nella produzione e commercializzazione di ortofrutta fresca. Il Consorzio – fondato da Afe, Apofruit, Frutta C2, Gran Frutta Zani, Kiwi Uno, Op Kiwi Sole, Pempa-Corer, Salvi-Unacoa, Spreafico cui si è aggiunto il gruppo cileno Del Curto – è costituito da imprese già saldamente presenti sui mercati nazionali e internazionali, con un fatturato complessivo di oltre 1 miliardo di euro, che hanno unito le loro risorse per fornire un prodotto di qualità top, lavorando insieme su innovazione e nuove varietà per affacciarsi verso nuovi mercati emergenti. Questo nuovo polo dell’ortofrutta parte focalizzando il suo interesse su due prodotti d’eccellenza, pere e kiwi, ma l’obiettivo è quello di allargare l’interesse anche ad altri prodotti. Il potenziale produttivo è di oltre 200.000 tonnellate di prodotto tra kiwi e pere.

Fonte news: Origine Group

Scrivi un Commento