Arcadia_top news generale_22apr-12mag_2024
Retail

Il futuro del retail italiano è dei gruppi multinsegna

Avatar
Autore Redazione

A dirlo l’Osservatorio Mediobanca. VéGé raggiunge il quarto posto nel ranking nazionale con la miglior crescita nell’ultimo anno

Continuano le stagioni d’oro di Gruppo VéGé, primo gruppo della Distribuzione Moderna nato in Italia, con le proprie imprese associate che inanellano performance da record.

Gruppo VéGé si distingue

Secondo le quote di mercato Gnlc, prima edizione 2024 appena pubblicate da NielseIQ, Gruppo VéGé è l’organizzazione del retail italiano che cresce maggiormente in Italia. Se si confrontano infatti questi dati con la precedente edizione (Gnlc NIQ seconda edizione 2023), con un incremento dello 0,76%, il gruppo multinsegna e multi touch point guidato dal presidente Giovanni Arena, stacca la concorrenza, arrivando al quarto posto nazionale, con una quota di mercato del 8,3 per cento.

Non solo, ma sempre secondo la Gnlc 2024, tra le prime cinque imprese in Italia con la maggior produttività al metro quadro, ve ne sono ben due di Gruppo VéGé: Tosano in area Nielsen 2 e Supermercati Piccolo in area 4.

Per analizzare con maggior precisione la lunga rincorsa del Gruppo, è interessante anche leggere l’annuale osservatorio Mediobanca sulla Gdo alimentare italiana, pubblicato solo pochi giorni fa e che analizza i bilanci ufficiali del retail italiano tra il 2019 e il 2022.

Anche in questo caso, Mediobanca certifica Gruppo VéGé come assoluto protagonista, innanzitutto per la propria capacità di attrarre imprese all’interno della propria compagine. Risulta infatti l’organizzazione che ha attratto il maggior numero di nuovi associati (sei), due dei quali già aderenti ad altre centrali di acquisto. Peraltro, se il dato Mediobanca si estendesse anche all’anno 2024, dovrebbe contemplare anche l’ingresso di Apulia Distribuzione, proveniente da Carrefour.

Scorrendo l’importante documento stilato dall’Area studi di Mediobanca, si evince ancora che nel quadriennio 2019-2022, i gruppi nazionali che hanno visto aumentare in maggior misura il proprio peso a livello italiano appartengono proprio al segmento della Distribuzione Organizzata Multinsegna e Gruppo VéGé si conferma in seconda posizione con l’incremento del 1,8 per cento.

A livello Italia, inoltre, Gruppo VéGé è secondo anche per ciò che concerne i risultati netti cumulati, sempre nel quadriennio di riferimento, dietro solo a Eurospin.

Infine, analizzando anche gli indici finanziari delle prime 25 grandi imprese della distribuzione organizzata, si denota che la Gruppo Arena, facente parte di Gruppo VéGé, è leader assoluto con il miglior indice di redditività del capitale investito (Roi).

Il commento

“Sono molto orgoglioso di tutti gli imprenditori che appartengono a Gruppo VéGé. La loro determinazione, passione e capacità sono continuamente premiati dai risultati, sebbene il mercato sia ancora debole e i volumi ancora sofferenti. Ho inoltre certezza che la visione prospettica del nostro Consiglio di Amministrazione porterà le imprese del gruppo ad eccellere sempre di più anche nei prossimi anni – commenta Giorgio Santambrogio, amministratore delegato di Gruppo VéGé – Vorrei infine sottolineare un dato generale del mercato italiano del Retail. I gruppi che stanno scalando le classifiche sono gruppi italiani multinsegna, dove a livello nazionale, gli headquarter fanno la differenza, offrendo mirabili servizi ad alto valore aggiunto. I singoli imprenditori poi, ciascuno con la propria insegna, sono eccezionali anche nel valorizzare le specificità del territorio. L’approccio omologante standard non paga più e sia i dati Mediobanca che quelli della Gnlc di NIQ, certificano tale trend”.

Fonte: Gruppo VéGé

(Visited 97 times, 1 visits today)