Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett
Retail

Volantini, lunga vita a quelli cartacei

Giovani e no preferiscono la carta stampata ad altri strumenti di promozione. Il depliant piace perché è comodo ed efficace

Il volantino cartaceo non andrà in pensione, almeno per ora. A dirlo è una ricerca commissionata da GdoNews all’Istituto Piepoli finalizzata a indagare le preferenze dei consumatori in tema di promozioni.

Il volantino è resiliente

Il campione preso in esame dallo studio, diversificato per fasce di età, per genere e per luogo di residenza dei consumatori, appare allineato: il classico volantino, nonostante la carta stampata sia in disuso in numerosi altri settori, in ambito di acquisti al supermercato è ritenuto lo strumento preferito.

Entrando nel merito dei risultati, a sorprendere è la propensione dei giovani verso questo strumento. Il 41% del campione ricadente nella fascia tra 18 e 34 anni, infatti, lo indicata come l’opzione più idonea per conoscere le offerte dei supermercati.

Piacciono meno i social, preferiti solo dal 19% del campione, mentre hanno una certa validità le e-mail: un terzo del campione gradisce ricevere le offerte/promozioni nella casella di posta elettronica. 

Passando alla fascia 35/54 anni, cambiano i numeri, ma non la sostanza: il 56% del campione preferisce il volantino, il 18% le e-mail e l’11% i social. In questa fascia, l’8% del campione non vorrebbe ricevere alcuna promo, in nessun formato.

Guardando alla fascia over 54, cresce il peso del cartaceo, indicato come miglior soluzione dal 65% degli intervistati, e cresce anche la quota di consumatori che optano per non ricevere alcuno strumento promozionale, pari al 13% del totale. Le e-mail sono una valida opzione per il 15% di questa fascia, mentre i social piacciono solo al 5% del campione.

Dunque, nell’era della digitalizzazione, il volantino non perde smalto e continua a mettere d’accordo tutti. Ma perché?

Perché il volantino piace?

Perché è comodo, pronto all’uso, facile da maneggiare e sfogliare. Inoltre fa parte delle abitudini consolidate difficili da scalfire: c’è sempre stato, perché farne a meno?

Infine, secondo l’analisi, parte del successo potrebbe essere attribuito all’inefficacia degli altri strumenti digitali proposti dalle insegne. La carta stampata permette infatti di usufruire delle promo solo quando si desidera effettivamente fare la spesa, senza ricevere altri messaggi, senza dover controllare la posta elettronica, senza dover lasciare dati personali (indirizzi di posta elettronica, numeri di telefono, profili social).

(Visited 97 times, 1 visits today)
superbanner