Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett
Retail

NaturaSì: in cassa integrazione 392 dipendenti

NaturaSì_RepartoOrtofrutta

La crisi colpisce anche il noto marchio del biologico. I sindacati: “Tagliare i compensi anche dei dirigenti”

Come si legge sulle pagine del Mattino di Padova, NaturaSì, realtà della grande distribuzione organizzata specializzata nella vendita di prodotti alimentari biologici e naturali, ha annunciato la cassa integrazione per quasi 400 dipendenti. E i sindacati chiedono che anche ai manager sia ridotto lo stipendio.

In tutto si parla di 392 dipendenti, oltre la metà dei quali (230) operativi nel polo di San Vendemiano (Treviso),  il principale stabilimento del gruppo tra i cinque operativi in Italia. Proprio nel Trevigiano, dove si concentrano i due terzi della forza lavoro, si sono svolte nei giorni scorsi le trattative tra il sindacato, la Filcams Ggil, e l’azienda.

La riduzione sarà tra il 10 e il 20%, ovvero tra le quattro e le otto ore settimanali. Da oggi, 7 febbraio, e fino al 31 gennaio 2023 scatta pertanto il regime di cassa integrazione con causale “contratto di solidarietà”.

“Per circa 30 anni l’azienda è andata bene  – scrive invece il Gazzettino.it – Poi, gli ammortamenti legati ad alcuni grossi investimenti e, soprattutto, lo tsunami del Covid hanno creato difficoltà. Da qui la necessità di ridurre i costi e rivedere l’organizzazione generale. Da settimane è quindi in atto una trattativa serrata. Le rappresentanze sindacali unitarie hanno subito messo in chiaro che la priorità doveva essere data alla salvaguardia dei posti di lavoro e dei salari”.
(Visited 810 times, 1 visits today)
superbanner