Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett
Reparto Ortofrutta

Consorzio Vip: cresce in Gdo il progetto TrovaMela

Avatar
Autore Redazione

Giancarlo Amitrano (Ce.Di.Gros): “Con questo strumento influenziamo positivamente le decisioni di acquisto dei nostri clienti”

Se è vero che non esiste la varietà di mela perfetta in assoluto, è altrettanto vero che esiste quella perfetta per un dato consumatore. L’obiettivo del progetto di category management TrovaMela, già applicato da Vip in più di 400 punti di vendita della Gdo, è quello di individuarla.

Ogni anno arrivano sugli scaffali dei supermercati nuove varietà di mele e per il consumatore diventa sempre più difficile, a tratti impossibile, riconoscere quella giusta per lui dalla sola osservazione della forma e del colore. Ecco che entra in gioco TrovaMela, lo strumento semplice e intuitivo con il quale da due anni Vip supporta al meglio il consumatore nella scelta della mela perfetta per lui. Davanti a una mela sullo scaffale di un punto di vendita, la prima domanda a cui un consumatore deve trovare risposta è quella sul suo sapore: si tratta di una mela dolce, agrodolce o aspra?

Benjamin Laimer, responsabile marketing dell’associazione dei produttori ortofrutticoli della Val Venosta, commenta: “È da due anni che forniamo questa indicazione agli amanti delle mele attraverso il nostro codice colore. Le mele aspre sono contrassegnate dal colore verde, quelle acidule dal giallo, quelle dolci poco acidule dall’arancione e quelle dolci dal rosso”. Oltre a quelle sul sapore, vengono fornite anche informazioni su succosità e croccantezza, grazie a parametri esplicativi stampati sui cartelli delle singole varietà.

Molti clienti di Vip hanno implementato questo strumento semplice quanto efficace nei loro negozi. Giancarlo Amitrano, buyer del gruppo Ce.Di.Gros, sottolinea i feedback positivi dei consumatori: “Con questo strumento, che ci permette anche di avere i primi approcci al category management nel reparto ortofrutticolo, abbiamo influenzato positivamente le decisioni di acquisto dei nostri clienti di mele, soprattutto per le nuove varietà. Il cliente non sceglie più la varietà di mele solo in base all’ispirazione del momento, ma in base alle caratteristiche gustative che  si aspetta di trovare”.

Vip è convinta che questa sia la strada giusta con la quale continuare ad aumentare la consapevolezza di clienti e consumatori finali su quanto il mondo dell’offerta di mele ha da offrire e su come la sua complessità possa facilmente essere resa comprensibile. Dichiara in proposito Laimer: “Nella scorsa campagna, abbiamo implementato il nostro progetto TrovaMela in più di 400 negozi della Gdo e siamo fiduciosi che nei prossimi anni saremo in grado di supportare molti altri consumatori di mele nella loro scelta grazie a questo strumento semplice e intuitivo”.

Fonte: Consorzio Vip

(Visited 24 times, 1 visits today)
superbanner