MyfruitTV_slider_26lug-31ago
Reparto Ortofrutta

Nuovo punto vendita U2 a Milano

Paolo Paronzini «La convenienza non deve passare per forza da un ambiente punitivo»

Niente promozioni, niente tessera fedeltà, niente volantini. «Una formula che un tempo i consumatori non capivano esattamente» confessa Paolo Paronzini, dal 2013 direttore marketing e comunicazione di Unes, la piccola ma dinamica catena di supermercati di proprietà del Gruppo Finiper dal 2002 e presente sul mercato italiano con due insegne – U! Come tu mi vuoi e U2 Supermercato – per un totale di 300 punti vendita tra Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

I supermercati U2 hanno una formula che macina risultati positivi in termini di fatturato da 7 anni a questa parte (nel 2013 Unes ha chiuso l’esercizio con un fatturato di 860 milioni di euro lordi, +6,8% rispetto all’anno precedente), sostanzialmente in controtendenza rispetto al settore della Gdo, nonostante l’assenza di tutti quei costi aggiuntivi, come sottolinea Paronzini, che vanno dalle promozioni alle politiche di posizionamento, senza le quali sembrava non si potesse operare con successo in questo settore.

Anche per questo nuovo punto vendita inaugurato ieri a Milano in via Emilio De Marchi (7 casse, 25 addetti e una superfice di poco più di 1000 metri quadrati), il sesto aperto in città e che conferma il trend aziendale di trasformazione della maggior parte dei punti vendita a insegna Unes in U2, la politica commerciale è quella denominata EDPL, quindi Every Day Low Price. Prezzi convenienti tutti i giorni che permettono risparmi medi dal 15% fino al 50%. Grandi marchi posizionati vicino a quelli privati, che hanno una quota di presenza intorno al 38%, in un ambiente confortevole, lineare, a tratti quasi famigliare. Così come la struttura che vi sta dietro: «Agli acquisti lavorano una ventina di persone, tutte insieme, e così si riesce a fare sinergia» afferma ancora Paronzini. E prima di acquistare si assaggia. «Proviamo e assaggiamo tutto. E il primo a farlo è il nostro amministratore delegato Mario Gasbarrino». Anche lui presente all’inaugurazione, munito di foto per illustrare i cambiamenti del prima e dopo ristrutturazione del punto vendita.

(Visited 17 times, 1 visits today)