VOG_superbanner mobile_13mag-2giu_2024
Giga_top news_13mag-9giu_2024
Prodotti

Amoresco: un brand che porta freschezza al settore

Il cavolo romanesco arancione di HM.Clause valorizza i rapporti di filiera e la distinguibilità dell’offerta premium

Lo diciamo spesso, l’innovazione varietale e la distinguibilità sono alla base di una offerta premium. Ovviamente non basta, serve anche garantire una qualità superlativa e costante nel tempo. Con questi obiettivi HM.Clause, azienda semenetiera di riferimento nel mercato globale del cavolfiore, ha lanciato il brand Amoresco®.

E sottolineiamo brand, perché la principale novità del progetto è proprio l’introduzione di un marchio registrato (nell’Unione europea e nel Regno Unito dal 2019, ndr)  e di un logo dedicato al prodotto, con l’obiettivo di creare un’identità di prodotto forte. Giovanni Canino, foodchain specialist HM.Clause Italia, spiega a myfruit.it: “Vogliamo offrire ai consumatori una gamma di cavoli romaneschi che non si limiti al solito verde, ma che si tinga di altri colori, a cominciare dall’arancione, e con un gusto più delicato”.

Il colore che facilita il riconoscimento del prodotto sul mercato è solo uno degli elementi distintivi delle varietà ottenute dalla collaborazione tra HM.Clause e il Crea di Monsampolo del Tronto (Ascoli Piceno). Perché HM.Clause sa che occorre differenziare l’offerta, e sa che occorre una filiera dinamica e unita che metta in relazione produttori e distributori. “La collaborazione di filiera è al centro del nostro progetto – dice Canino – Oltre al marchio e al logo abbiamo ideato una completa strategia di branding per coinvolgere produttori e distributori e sviluppato una comunicazione mirata”.

“Non a caso, il brand Amoresco figurava tra i 10 nominati di Fruit Logistica Innovation Awards nel 2022 – ricorda il manager – Oggi sono due le varietà inserite nel brand Amoresco, per una disponibilità da fine dicembre a metà marzo, ma stiamo già lavorando per ampliare la gamma con varietà più precoci e con un ciclo più lungo”.

Ma il brand Amoresco ha qualcos’altro da dire. “Intanto – spiega il manager – racchiude prodotti che sposano i trend salutistici e la voglia di benessere in tavola. Ed è in linea con altre tendenze di consumo del momento, quali il made in Italy e l’originalità di forma e colore“. Tutti elementi che vanno comunicati e per i quali HM.Clause mette a disposizione dei produttori e dei distributori adeguati strumenti di comunicazione fino al punto di vendita (flyer, cartelli, grafica, ecc.).

La collaborazione di filiera è al centro del progetto, dice Canino. Vediamo come.

Dal punto di vista del produttore e del distributore

“Questo è un progetto che porta vantaggi a tutti gli attori della filiera, a cominciare dai produttori – conferma Giovanni Canino – Intanto parliamo di una novità assoluta per forma e colore, con un ampio periodo di raccolta (iniziato proprio in questi giorni, ndr) per una migliore gestione della produzione. Il brand premium, poi, offre standard qualitativi superiori alla media e favorisce l’aumento dei prezzi e della marginalità. Senza dimenticare il supporto di HM.Clause per mettere in relazione produttori e distributori”.

Anche il distributore può avvalersi degli stessi vantaggi, e di altri ancora. “Ad esempio, un marchio registrato e un logo che facilitano l’identificazione sul punto di vendita di un prodotto con caratteristiche particolari – precisa Canino – Il marchio può essere applicato ai differenti formati in commercio, dal corimbo intero alle vaschette con il prodotto sfiorettato, fino alle piantine per l’hobbistica. Poi, le varietà attraggono l’attenzione per forma e colore, seguendo le tendenze di consumo attuali che si concentrano sulla ricerca di prodotti salutari, di qualità superiore e legati al territorio”.

I plus per il consumatore

Inconfondibile colore arancione, gusto delicato e odore invitante, oltre che croccante. Sono queste le peculiarità dei prodotti Amoresco, che Giovanni Canino sintetizza così: “Amoresco è ricco di betacarotene (provitamina A) e vitamina C, e viene proposto in diversi calibri, a seconda delle esigenze familiari, senza che ciò comprometta gusto e proprietà – conclude Giovanni Canino – Tra l’altro, Amoresco conserva colore e croccantezza anche dopo la cottura, senza dimenticare che colore e forma divertenti sono una buona soluzione per avvicinare i più piccoli al consumo del cavolo”. Una bontà.

(Visited 419 times, 1 visits today)
superbanner