sorma_topnews_13gen1feb
Prodotti

Pink Lady® ed envy™, terminata la roccolta per Vog: “Già buona la richiesta”

VogEnvyPinkLady
Redazione
Autore Redazione

Meno Pink Lady, circa 45mila, crescita delle envy che mirano ad arrivare ad essere presenti sul mercato fino a primavera. Il mercato apprezza la qualità

Si è appena concluda la raccolta delle ultime due varietà di mele – Pink Lady® ed envy™ – in casa Vog, il Consorzio dei melicoltori altoatesini con sede a Terlano, e le premesse, nonostante l’andamento climatico delle ultime settimana, sembrano sicuramente positive.

Meno Pink Lady, più envy

Colorazione e qualità, per merito si un settembre assolato, ci sono, anche se i quantitativi, invece, sono leggermente inferiori rispetto agli ultimi 3 anni per le Pink Lady, che quest’anno arriveranno a circa 45.000 tonnellate. Per quanto riguarda le envy, invece, sul mercato arriveranno quantitativi in aumento pari a 3.400 tonnellate, e quindi l’obiettivo è ora quello di arrivare ad essere presenti anche con questa varietà fino all’inizio della prossima primavera.

Buona la richiesta del mercato

“Il lavoro dei nostri contadini è stato fondamentale – spiega Klaus Hoelzl, Responsabile Vendite VOG – Nonostante le nevicate e le condizioni climatiche non certamente favorevoli, i nostri produttori hanno dato il massimo per poter garantire un raccolto di qualità. Buona la richiesta del mercato già dall’inizio della campagna vendite, che ha preso il via ai primi di novembre”. Come annunciato dal Vog nella strategia varietale 2020-2025, nel prossimo quinquennio saranno potenziate le produzioni di entrambi i Club varietali.  “Di Pink Lady®, – specifica e conclude Walter Pardatscher, Direttore del Consorzio di Terlano – una delle prime mele Club ad essere state introdotte sul mercato, verranno messi a dimora dal Consorzio VOG ulteriori 120 ettari. Di envy, una delle Club più recenti, saranno aggiunti 140 ettari.”

(Visited 63 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento