MyfruitTV_slider_26lug-31ago
Prodotti

Fris-Co. Una specializzazione lunga 20 anni

Specializzati nell’export di frutta e verdura in Italia dall’Olanda. Ce ne parla Chiara Hendriks- Zamarian

Recentemente Sebastiano Rovida, chef lombardo e noto volto televisivo della trasmissione “Fuori Menù” in onda su Real Time è andato a far loro visita, in Olanda. «Ha voluto vedere tutto e sapere tutto» ci spiega Chiara Hendriks- Zamarian, responsabile per il mercato italiano della Fris-Co. E, certamente, l’esplosione in Italia di un notevole numero di programmi televisivi dove la cucina e gli chef sono le nuove star, ha agevolato e incrementato l’attività di aziende, proprio come la Fris-Co, specializzate nell’export di prodotti ortofrutticoli in Italia, e in particolare di prodotti certamente originali, per gusto, origine e utilizzo in cucina. «Siamo un esportatore olandese che lavora esclusivamente con il mercato italiano. Distribuiamo i nostri prodotti a mercati ortofrutticoli, supermercati e aziende di trasformazione e confezionamento di prodotti di IV gamma».

Una specializzazione che nasce 20 anni fa, nel 1994, e che vede questa realtà con sede a Venlo, nel cuore agricolo olandese, affermarsi nella distribuzione in Italia di molte colture: pomodori, insalata iceberg, indivia belga e peperoni in primis, ma anche specialità di nicchia come fiori edibili, erbe aromatiche, germogli e crescioni, sempre più richiesti nel mercato italiano, proprio merito dell’impulso che i tanti chef “televisivi” hanno dato a questo mercato grazie al loro utilizzo in molte ricette.

Non manca l’attività di comunicazione che da qualche anno Fris-Co sta svolgendo sul mercato italiano per far conoscere molti dei suoi prodotti. «Da tre anni a questa parte abbiamo una cucina mobile con due schermi con la quale organizziamo dimostrazioni. Siamo già stati a Bologna, Treviso, Verona, in Puglia» conclude Chiara Zamarian. Occasioni ideali per incontrare i clienti italiani, in particolare quelli del settore Ho.Re.Ca, all’interno dei mercati all’ingrosso, ma volendo, come già capitato, anche in Hotel, sempre con il supporto di chef specializzati.

(Visited 14 times, 1 visits today)