27 luglio 2014

Sophia Loren, 80 anni con il pistacchio di Bronte

11

La grande attrice Sophia Loren ha festeggiato nei giorni scorsi in anticipo il suo compleanno (la data esatta sarebbe il 20 settembre) nella contea di Napa, in California, tra i vigneti di “Far Niente”. L’occasione si è presentata per la manifestazione del “Festival del Sole”. Tuttavia, la diva italiana si è affidata per la sua festa a vere e proprie eccellenze “made in Italy”. Come riferisce il quotidiano La Repubblica, la Loren si è affidata a due chef italo americani molto rinomati: Piero Selvaggio, di origini modicane, proprietario del “Valentino” a Santa Monica, e Micheal Chiarello, di origini calabresi. Il menù proposto agli invitati è stato non a caso un trionfo di sapori del Sud Italia, di cui la Loren è originaria. Tra questi sapori, non sono mancati i prelibati pistacchi di Bronte, che hanno arricchito il dessert. Le altre portate sono state le polpette di Livia, la cuoca di Sophia, capperi di Pantelleria e frutti di mare del Mediterraneo, spaghetti di Gragnano con pomodoro di Pachino, basilico e spezie del Vesuvio, quindi babà, pastiera napoletana, i già citati dolci con ricotta e pistacchio di Bronte, quindi budino di cioccolato al peperoncino, arrivato direttamente da Modica.

Potrebbe interessarti anche