30 gennaio 2023

Dole Italia amplia la gamma con l’ananas verticale

15

È un’offerta sempre più segmentata quella dell’ananas: dopo il classico frutto importato via mare e le proposte che fanno leva sul gusto come il maturato in pianta e riposto orizzontalmente nel classico imballo e l’ananas via aerea, negli ultimi mesi Dole Italia, azienda leader nella produzione e distribuzione di frutta fresca di qualità premium, ha introdotto sul mercato nazionale l’ananas biologico  e l' ananas (maturato in pianta) verticale.

Si punta sull'ananas biologico

L’Azienda ha scelto innanzitutto di puntare sulla proposta biologica, complici gli ottimi risultati ottenuti con la distribuzione delle banane biologiche: “In Italia, l’ananas biologico rappresenta una grande opportunità di sviluppo, considerato l’incremento dei consumi di banane bio, principalmente al centro-nord. In America e nei Paesi del Nord Europa, il frutto, che si distingue per l’esclusione di prodotti di sintesi durante la coltivazione e per un calibro leggermente inferiore alla media, è già ampiamente affermato anche perché del resto Dole è ad oggi il più grande produttore mondiale di ananas biologico”, spiega Matteo Pirotta, sourcing director di Dole Italia.

La novità dell'ananas verticale

La seconda novità assortimentale, l’ananas verticale, è un golden selection extra, selezionato esclusivamente in campo, spedito via mare e caratterizzato da una colorazione più luminosa ed intensa e da un’eccezionale dolcezza. “Con questa introduzione abbiamo diversificato ulteriormente l’offerta mediante una referenza che presenta un livello di maturazione ancor più avanzato e una condizione organolettica migliore – sottolinea Pirotta -. Il frutto arriva al consumatore finale con una corona perfetta in quanto, sistemato verticalmente nella scatola, subisce meno sollecitazioni durante il trasporto”.

Il nuovo prodotto prende infatti il nome dal suo peculiare imballaggio: l’ananas verticale, viene sistemato all’interno di un cartone, progettato ad hoc, in posizione verticale così da non rovinarne il ciuffo. La strategia di Dole è chiara: rafforzare e segmentare la gamma di prodotti per ampliare il proprio pubblico e rispondere alle richieste, sempre più esigenti del mercato. “Oggi i nostri clienti e i consumatori finali vogliono scegliere quale tipologia di prodotto acquistare, più convenzionale o più ricercato: c’è chi presta particolare attenzione alle modalità con cui il frutto viene trasportato, chi ne predilige una maturazione avanzata, chi lo apprezza biologico.

Con queste due introduzioni, Dole Italia completa la sua già ricca gamma di offerta composta da: ananas organico, ananas convenzionale, ananas maturato in pianta, orizzontale e verticale, e ananas via aerea”, conclude Pirotta.

Fonte: Dole Italia

Potrebbe interessarti anche