superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

Cipolle: addio ‘lacrime’ in cucina

Ricercatori Usa hanno scoperto una cipolla Ogm che non fa lacrimare

Mai piu’ ‘lacrime’ in cucina grazie a una cipolla Ogm, che mantiene invariato il caratteristico sapore senza pero’ irritare gli occhi di chi la usa. Ad annunciare la messa a punto del rivoluzionario vegetale ‘anti-pianto’ sono i ricercatori americani della Noble Foundation di Ardmore, in Oklahoma, al termine di un complesso progetto di bioingegneria avviato nel 2002 e coordinato dal botanico britannico Richard Dixon, riferisce ‘Biotech.com’, notiziario di Assobiotec-Federchimica. ”Una cipolla transgenica che non fa piangere quando la si affetta – afferma Dixon – oltre a essere un successo della ricerca, potrebbe rappresentare un passo decisivo per convincere i consumatori che un cibo Ogm non e’ cosa cattiva. Nel caso specifico, invece di aggiungere un gene estraneo alla pianta, abbiamo tracciato il responsabile dell’irritazione alle mucose oculari e lo abbiamo semplicemente ‘spento’ con un innovativo trattamento che potra’ trovare anche altre applicazioni”.

© Fruitecom

Comunicazione commerciale

Sono già disponibili quantità commerciali di cipolla “dolce” non modificata geneticamente. Si tratta di varietà con basso contenuto di acido piruvico (responsabile della lacrimazione e della pungenza), particolarmente adatte per piatti delicati e insalate. Pur mantenendo il caratteristico sapore di cipolla sono indicate per il consumo a crudo.

Contattateci se siete importatori interessati ad acquistare la cipolla “dolce”: il vostro messaggio verrà inoltrato alla società inserzionista che vi contatterà direttamente.

 

(Visited 17 times, 1 visits today)
superbanner