superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

Apofruit, liquidazioni superiori allo scorso anno

Bene la frutta estiva nonostante il maltempo

APOFRUIT: ORTOFRUTTA, BENE IL BIOLOGICO

Le pesche gialle liquidate ai produttori a +33% rispetto al prodotto convenzionale, nettarine +51%, albicocche +62%, susine +72%, fagiolini +80%.
Ortofrutta, bene il biologico Nonostante il tempo non sia stato generoso con l’ortofrutta, all’Assemblea di liquidazione di ieri della frutta estiva di Apofruit il bilancio è discretamente positivo, se paragonato al mercato, con una contrazione media dei prezzi del -10% sull’estate 2001.
“Anche con le piogge che hanno influito negtivamente sui consumi -sottolinea Renzo Piraccini, Direttore Generale di Apofruit- abbiamo ottenuto prezzi competitivi rispetto al mercato” .
Per quanto riguarda le produzioni estive, quest’anno in Romagna si è registrata una contrazione generale del -12% rispetto al 2001 e questo influenzerà negativamente i bilanci degli agricoltori. In relazione ai prezzi medi della frutta di prima categoria, le pesche gialle Apofruit sono state liquidate a 42 centesimi , le nettarine a 43 centesimi, le albicocche a 78 centesimi e le susine a 74 centesimi.
Tra gli ortaggi, bene le lattughe, i cui prezzi hanno recuperato una primavera decisamente difficile, mentre i fagiolini hanno ottenuto risultati deludenti. Buoni risultati per le produzioni biologiche.
Le pesche gialle hanno registrato un incremento di prezzo del +33% rispetto al prodotto convenzionale, le nettarine +51%, albicocche +62%, susine +72% e fagiolini +80%.

(Visited 17 times, 1 visits today)
superbanner