VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

Asparago di Albenga verso l’IGP

L’Ortofrutticola di Albenga chiede il riconoscimento europeo il violetto

QUALITA´ NELLE SERRE
Albenga chiede il marchio Igp per l´asparago

ALBENGA. I dirigenti e i tecnici della cooperativa l´Ortofrutticola, dopo il seminario dedicato all´asparago violetto di Albenga, stanno lavorando per l´ottenimento del «disciplinare di produzione» del pregiatissimo ortaggio, bandiera e vanto, assieme al carciofo spinoso di Albenga, della Piana ingauna. L´Igp (Indicazione Geografica di produzione) a cui si punta servirà per comprovare l´alta qualità e poter così presentarsi sul mercato non solo italiano con la possibilità di spuntare prezzi di alta specializzazione culinaria. Agostino Falavigna, l´esperto numero uno di asparagi in Italia, ha avuto modo di certificare che il «violetto» è un prodotto estremamente peculiare ed ha un «doppio patrimonio genetico». Se ne conoscono di simili (forse perché là esportati) in Argentina, in California e in Nuova Zelanda.

La Stampa del 18/12/2001 Sezione: Savona Pag. 45

Articolo evidenziato sul sito web di AIAB

(Visited 16 times, 1 visits today)