Marlene_top news_2-15ottobre_2023
Ingrosso

Chiude in utile il bilancio del centro agroalimentare Piceno

Avatar
Autore Redazione

Il mercato ha 7.300 metri quadrati di tetti con fotovoltaico e 719 luci a led. Ridotti i consumi energetici del 35%

Bilancio 2022 in utile per il centro agroalimentare Piceno (CaaP) di San Benedetto del Tronto. Il mercato presenta i  conti in ordine dal 2019, anno del rilancio della struttura.  Vediamo i numeri dell’esercizio 2022, ratificato ed approvato nell’assemblea dei soci del 21 luglio, con un utile pari a 36.190 euro.

La sostenibilità

Bene i conti, ma anche gli indici green.  Su una superficie mercatale di 142mila metri quadrati il CaaP, oltre ad avere 32mila metri quadri di area coperta, può contare 7.300 metri quadri di tetti dotati di  fotovoltaico. Senza dimenticare 719 unità dotati di led. Questi strumenti sono stati fondamentali per la riduzione dei consumi energetici del 35%.  Circa un terzo. Ma non è finita qui: sono stati recuperati  circa 551 tonnellate di rifiuti.

Il centro accoglie 680 operatori al giorno con 15 produttori locali per una movimentazione di 5 milioni di quintali di merci.  All’edizione locale de Il Resto del Carlino Francesca Perotti, l’amministratore delegato ha sottolineato: “Sono stati anni molto importanti anche se particolarmente impegnativi – ha affermato l’Ad –. Grazie ad una strategia che ho sempre condiviso con gli altri componenti del cda siamo arrivati a ottenere alcuni risultati che sono stati riconosciuti concretamente sia dal Comune di San Benedetto sia dalla Regione Marche“.

“Insieme al bilancio, approvato all’unanimità – ha aggiunto il presidente Roberto Giacomini – abbiamo portato all’attenzione dei soci sia il piano industriale per il periodo 2023–2027 ed una chicca rappresentata dal bilancio di sostenibilità, a dimostrazione della trasparenza nelle azioni e della lungimiranza e bontà delle scelte aziendali pianificate da questo cda”.

Fonte: Centro agroalimentare Piceno

(Visited 67 times, 1 visits today)
superbanner