Interpoma_topnews_26set-16ott
In primo piano

Kiwi Zespri: no alla espansione di SunGold nell’emisfero nord

I produttori neozelandesi hanno votato contro la proposta di ampliare la produzione del kiwi giallo oltreoceano

I produttori Zespri hanno votato contro la proposta di espansione delle superfici di kiwi SunGold nell’emisfero settentrionale. La proposta di incrementare di altri 10mila ettari le piantagioni di kiwi  nei Paesi d’oltremare (esclusi Cile e Cina) era collegata alla volontà di commercializzare i kiwi 12 mesi l’anno.

Ma, se il 67,8% dei produttori (pari al 71,7% dei volumi prodotti) ha votato a favore della proposta di aumento del numero di ettari, il 70,2% dei voti dei produttori (73,6% della produzione) si è espresso a favore di una seconda proposta che permette di piantare fino a 1.000 ettari supplementari di nuove varietà. Per regolamento interno, però, la votazione è approvata solo quando raggiunge il 75% su entrambi i fronti.

“Il risultato ci delude, ma la nostra azienda è strutturata in modo da responsabilizzare i produttori, dando loro un potere diretto sulle decisioni strategiche di Zespri. Nonostante il forte sostegno all’espansione, non abbiamo raggiunto le percentuali necessarie per procedere”, ha dichiarato Dan Mathieson, Ceo di Zespri, che ha aggiunto: “Vorrei ringraziare tutti gli agricoltori che hanno partecipato alla votazione. Discuteremo ulteriormente i risultati con i produttori nelle prossime settimane”.

“Abbiamo ricevuto molti feedback durante la discussione delle proposte – ha continuato il Ceo di Zespri – Tra questi, la necessità di affrontare i problemi di qualità della frutta neozelandese e i costi di licenza. Uno dei nodi principali riguarda i produttori non azionisti, i quali ritengono di non ottenere sufficienti benefici dall’aumento delle superfici oltreoceano. Continueremo a lavorare con loro su questi temi”.

Mathieson ha comunque ribadito il ruolo fondamentale dei partner oltreoceano. “Zespri continuerà a concentrarsi sull’incremento della produzione e sul raggiungimento dei migliori risultati sia per l’industria neozelandese sia per i nostri partner, a partire dall’attuale base produttiva di 5.000 ettari di kiwi SunGold”.

Si stima che quest’anno i produttori Zespri forniranno tra i 21 e i 22 milioni di vaschette di kiwi SunGold e, sulla base delle superfici attuali, aumenteranno fino a 45,5 milioni di vaschette entro il 2029. Per quanto riguarda le nuove varietà, gli impianti sono limitati ai 1.000 ettari approvati dal voto dei produttori del 2019, mentre si continuerà a lavorare per procurare i kiwi verdi dai partner dell’emisfero settentrionale.

(Visited 194 times, 1 visits today)