sorma_topnews_13gen1feb
Fruttivendoli e non solo

A Parigi la firma del Position Paper delle Federazioni europee dei Mercati all’ingrosso

Redazione
Autore Redazione

Pallottini (Italmercati): “Felice di questo primo traguardo. Lo sarò ancora di più quando presenteremo questo documento a Bruxelles, alla Commissione Europea”

Per i Mercati l’obiettivo di pesare di più a livello europeo e di avere un ruolo all’interno delle istituzioni prende sempre più corpo dopo la sigla a Parigi del Position Paper da parte delle Federazioni europee dei Mercati all’ingrosso dei prodotti agroalimentari. L’idea, promossa da Fabio Massimo Pallottini, alla guida del Car di Roma e presidente di Italmercati, ha fatto quindi un passo decisivo, dopo la prima riunione fondativa dello scorso gennaio e il successivo positivo passaggio a Barcellona alla conferenza del WUWM (vedi qui).

Il Position Paper è stato firmato a Parigi nella sede del Ministero dell’Agricoltura francese e coinvolge tra i firmatari del manifesto Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Germania, Belgio, Polonia e Gran Bretagna. Tra i principali obiettivi la valorizzazione della produzione agricola, la lotta all’illegalità e alla concorrenza sleale.

“È una mancanza grave che i Mercati europei non abbiano all’interno delle Istituzioni europee ascolto e rappresentanza – sottolinea Fabio Massimo Pallottini, presidente di Italmercati, subito dopo la firma -. Tanto più visto il ruolo nella filiera economica che queste strutture hanno. Questo manifesto spiega perché i mercati europei sono importanti; il ruolo di spinta che Italmercati oggi è in grado di sviluppare con tutti i suoi associati ha permesso di raggiungere questo risultato creando un network forte a livello europeo”.

“Oggi sono felice di questo primo traguardo – prosegue Pallottini -. Lo sarò ancora di più quando presenteremo questo documento a Bruxelles, alla Commissione Europea. Quando? L’ipotesi più realistica è nell’autunno di quest’anno, stiamo già lavorando con alcuni parlamentari della Commissione Agricoltura per arrivare a questo risultato. A Parigi abbiamo visto un’idea comune che unisce i Mercati europei: per avere sviluppo, crescita, nuovi ruoli. Siamo un gruppo ampio, con una grande forza d’urto. La metteremo in campo con tutto il nostro impegno a Bruxelles”.

Nella foto in alto, da sinistra: Fabio Massimo Pallottini, presidente Italmercati con Stéphane Layani, presidente del Rungis International Market e vicepresidente WUMW.

(Visited 2 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento