Sorma_ topnews_11ot- 7nov
Frutta a guscio ed essiccata

Noci: in Romagna produzione meno abbondante, ma ottima qualità

Andrea Sangiorgi: “Per il futuro ho intenzione di fare altri impianti, perchè c’è richiesta e sono meno impegnative di altri frutti”

Le noci possono essere il futuro in una terra vocata alla frutticoltura come la Romagna? A sentire esperti agricoltori come Andrea Sangiorgi, titolare dell’omonima azienda che conduce a Faenza (Ravenna), la risposta è senz’altro affermativa. Tanto che non spaventa affatto la prevista diminuzione dei quantitativi di produzione di quest’anno. Anzi: altri impianti sono in arrivo già nei prossimi anni.

A myfruit.it, Sangiorgi spiega: “Quest’anno le previsioni di raccolto sono più scarse rispetto allo scorso anno. Difficile dire con precisione quanto si raccoglierà in meno, posso però rilevare che questa è una situazione generalizzata non solo in Romagna, ma anche in Veneto. Se proprio dovessi dare dei numeri, direi che in media si raccoglierà sui 45 quintali per ettaro. La qualità, tuttavia, sarà elevata”.

Introducendo poi nello specifico il suo noceto, Sangiorgi aggiunge: “Attualmente ho 15 ettari a noceto, quasi tutti allevati a varietà Chandler. Tuttavia, ne sono in arrivo altri 8, e sto valutando se continuare con Chandler, come avviene il più delle volte qui in Romagna, o se andare controcorrente e piantare Lara. E’ una decisione che devo ancora prendere in via definitiva. In ogni caso – prosegue Sangiorgi – intendo continuare anche per il futuro a piantare noci: è anche una coltura meno impegnativa rispetto ad altra frutta”.

Anche sui prezzi e su come valorizzare il proprio prodotto, Sangiorgi ha le idee chiare: “Ho sentito dire che arriverà molto meno prodotto anche da oltreoceano, quindi le quotazioni dovrebbero essere sostenute. Ma bisogna fare attenzione: se si fa parte di una cooperativa, il maggiore riconoscimento economico non potrebbe essere significativo, e so che alcuni grossisti volevano provare ad acquistare a meno rispetto allo scorso anno. Per quanto mi riguarda, ho puntato tutto sulla qualità della mia produzione. Mi sono anche dotato di un essiccatore speciale, dinamico, che essicca le noci in modo decisamente migliore rispetto a quelli statici, con un netto miglioramento a livello di sapore del frutto. Come hanno già confermato diversi clienti”.

(Visited 118 times, 1 visits today)