superbanner mobile
Aruba_TopNewsfruttasecca_21nov-18dic_2022
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Nasce la gelateria che “c’è ma non si vede”

E’ una gelateria che propone a normali prezzi di mercato un gelato con materie prime di altissima qualità. E, soprattutto, è una gelateria che dà al cliente la garanzia di un gelato freschissimo, a tal punto che non esistono vaschette in bella vista, perché la “crema fredda” viene fatta al momento. Si tratta dell’originale idea lanciata presso Eataly Smeraldo, il nuovo tempio della gastronomia milanese targato Oscar Farinetti, che proprio ieri ha aperto un nuovo negozio della sua catena dove un tempo sorgeva il teatro Smeraldo. In questa gelateria sui generis, le mantecatrici di nuova generazione sono posizionate dietro la parete e il gelato viene mantecato in tempo reale, uscendo dai rubinetti alla temperatura di – 6° e finendo direttamente sulla cialda. Tale tecnica di lavorazione conferisce al cono un aspetto decisamente cremoso. Naturalmente, come vuole la migliore tradizione di Eataly, gli ingredienti utilizzati sono tutti di prim’ordine e, tra questi, non mancano il pistacchio di Bronte e le nocciole del Piemonte. Il latte è invece fornito da un consorzio che alleva mucche di razza Piemontese in modo tradizionale (in estate in alpeggio a 1600 metri e in inverno nelle stalle, dove sono alimentate con il fieno). L’unico additivo utilizzato nel gelato è l’addensante: farina di guar oppure farina di carrube. 

(Visited 21 times, 1 visits today)
superbanner