Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Gelato World Tour nel segno del pistacchio

Il pistacchio di Bronte trionfa sul gelato, piazzandosi primo, secondo e terzo. Si è infatti conclusa alla fine della scorsa settimana a Roma la prima tappa del Gelato World Tour, le olimpiadi del gelato artigianale organizzate da Carpigiani Gelato University e Sigep, durante le quali si sono sfidati 16 gelatieri finalisti, aiutati dai loro assistenti, che hanno proposto al pubblico presente gusti e sapori innovativi. Ebbene, il primo posto se lo è aggiudicato il maestro gelatiere Francesco Mastroianni di Lamezia Terme (CT) con il gusto “Cuor di Brontolo”, una crema di pistacchio di Bronte, dal gusto intenso e dall’inconfondibile aroma. Ma non è finita. Il secondo posto è andato a un artigiano gelatiere che ha proposto il gusto pistacchio interpretato in maniera molto cremosa. In particolare, si tratta di Giuseppe Lancerini da Suzzara (MN). La medaglia di bronzo è stata vinta da Emanuele Montana di Roma con il gusto “Delizia all’Arancia”, gelato di ricotta di pecora fresca, dal gusto deciso, farcito con pistacchi (sempre rigorosamente di Bronte) e gocce di cioccolato criollo (di origine peruviana), accompagnato da un Cointreau all’arancia. Il prossimo appuntamento con il Gelato World Tour sarà in luglio a Valencia, in Spagna.

(Visited 43 times, 1 visits today)
superbanner