Arcadia_top news_15-22aprile_2024
Eventi e Fiere

Mele, ecco gli Interpoma Award

Stasera cerimonia di apertura e premiazione delle migliori innovazioni riguardanti il risparmio idrico

Interpoma si prepara ad alzare il sipario sulla tre-giorni più attesa dal mondo delle mele (da domani a sabato 19 novembre in fiera a Bolzano) premiando le migliori innovazioni relative al risparmio idrico e all’approccio “more crop per drop“. Proprio dalle 18:00 di questo pomeriggio, infatti, è in programma la cerimonia di apertura con la premiazione degli Interpoma Award 2022.

Interpoma premia le tecnologie che, grazie a una spiccata componente di innovazione, consentono progressi eccezionali nella gestione dell’acqua nei meleti, coniugando il risparmio idrico con il miglioramento della resa e della qualità dei frutti. Il premio si articola in due categorie: una riservata alle aziende e ai privati, e una alle start-up.

Inventia vince l’Interpoma  Award  categoria aziende e privati

Ad aggiudicarsi il premio per questa categoria è l’azienda polacca Inventia sp. z o.o. con il sistema Agreus®. Agreus® è stato riconosciuto il sistema più completo e facile da usare che consente un controllo preciso della gestione dell’irrigazione, in base alla disponibilità idrica del suolo e ai parametri climatici. Le sue caratteristiche principali includono sensori alimentati a energia solare, trasmissione wireless, una App personalizzata in base alle esigenze dei coltivatori, una notifica di allarme delle necessità di irrigazione e la possibilità di gestire automaticamente il processo di irrigazione. Inoltre, il sistema fornisce strumenti per la gestione della fertirrigazione, il controllo del gelo e la modellazione dello sviluppo dei patogeni.

Odis Solution vince il premio innovazione nella categoria startup di Interpoma Award

Il premio “start-up” è andato al sistema di irrigazione intelligente Odis, della Odis Solutions srl con sede a Bolzano. Il sistema è stato considerato altamente promettente per la sua capacità di integrare diversi sensori – sia per le variabili ambientali che per le condizioni delle piante – in una App versatile e basata su cloud, che consente agli agricoltori di monitorare lo stato idrico dei loro frutteti e permette di controllare il sistema di irrigazione.

Nika si aggiudica la special mention di Interpoma Award

La Menzione speciale va al sistema Plantection della altoatesina Nika, che è stato riconosciuto come una valida tecnologia di controllo dell’irrigazione per gli schemi di irrigazione delle grandi aziende agricole o delle cooperative, dove la complessità del sistema e la sicurezza delle operazioni sono criteri fondamentali. Le principali caratteristiche da sottolineare sono l’architettura modulare, la possibilità di integrare sensori e contatori e la facilità di utilizzo.

Da domani, invece, si parte ufficialmente con la 12esima edizione e, in particolare, con Interpoma Congress, due mattine (il 17 e il 18 novembre) dedicate al mercato melicolo degli Stati Uniti e alla raccolta robotizzata.

Spazio, poi, all’Interpoma Business Match, una serie di incontri che coinvolgerà 250 aziende provenienti da 37 Paesi, e all’Interpoma Variety Garden, l’esposizione di 60 varietà di mele provenienti dai principali Paesi produttori di tutto il mondo, organizzata in collaborazione con SK Südtirol – Consorzio Innovazione Varietale Alto Adige e il Centro di Sperimentazione Laimburg. Durante la tre-giorni sono anche previsti gli Interpoma Tours, dieci visite guidate nelle aziende più all’avanguardia del settore melicolo in Alto Adige e Trentino.

(Visited 203 times, 1 visits today)