vog_topnews_07set-02nov
Eventi e Fiere

Fields of Innovation: l’evento ai blocchi di partenza

Redazione
Autore Redazione

Aprirà dal 21 al 25 settembre la piattaforma virtuale di Syngenta, un’esperienza senza precedenti per l’intera filiera

Partirà oggi, 21 settembre, l’appuntamento virtuale con i Fields of Innovation, per la prima volta in edizione digitale. Nel video messaggio qui sotto Erik Fyrwald, Syngenta Group Ceo, annuncia l’imminente apertura della piattaforma virtuale: un evento unico e una esperienza senza precedenti per l’intera filiera, un nuovo modo di approcciare clienti e stakeholder.

“Uno dei nostri obiettivi – sottolinea Fyrwald – è stabilire un dialogo continuativo e creare parthership e momenti di confronto a livello locale e, a causa delle incertezze dovute al coronavirus, abbiamo visto una opportunità di connetterci e di impegnarci in un modo che non avevamo mai sperimentato prima”.

La piattaforma, sempre accessibile, è uno strumento per mostrare a tutta la filiera a livello globale non solo le innovazioni di prodotto, ma anche esempi concreti del ruolo e dell’impegno dell’azienda nel rispondere repentinamente alle esigenze del mercato, soprattutto in questa situazione di incertezza e di estrema difficoltà dovuta a molteplici fattori (scarsità delle risorse, perdita di biodiversità, erosione del suolo, mutate esigenze di consumo, ecc).

L’evento

I Fields of Innovation rappresentano un’occasione unica e differente per avere una visione dell’operato Syngenta. Gli ortaggi sono tra le più importanti fonti di vitamine e minerali indispensabili per la nostra salute. Oggi gli agricoltori di tutto il mondo stanno affrontando sfide senza eguali a causa anche della continua pressione del coronavirus e dei cambiamenti climatici che determinano situazioni estreme. Questo significa che produrre prodotti salutari, gustosi e funzionali e in modo sostenibile per l’ambiente non è mai stato così importante. I Fields of Innovation sono un evento globale a supporto di un settore in crescita e dinamico dove gli agricoltori hanno differenti esigenze locali.

In Syngenta sono sviluppate nuove varietà con caratteristiche che possono migliorare la sostenibilità e ridurre gli scarti lungo tutta la filiera, dal campo all’industria, dal trasporto ai punti di vendita, fino al consumatore finale.

Le nuove varietà

Navigando nella piattaforma si potranno avere in modo intuitivo e molto semplice tutte le informazioni e scaricare video e leaflet sulle nuove varietà di prodotti a foglia, brassiche e cipolla con qualità innovative quali ad esempio migliorate tolleranze al caldo, maggiore conservabilità, facilitate operazioni di raccolta e di trasformazione, contenimento dei costi di manodopera che portano reali benefici lungo tutta la catena.

Un esempio sono i cavolfiori della linea Destinica che mantengono inalterato il colore bianco anche quando esposti alla luce solare consentendo così di contenere i costi a livello di produzione e di massimizzare le raccolte, o gli spinaci con pacchetto completo di resistenze, inclusa quella verso lo Stemphylium che consentono maggiori rese e minor utilizzo di prodotti chimici sulla coltura o ancora le innovative varietà di broccoli EasyBroq a gambo lungo e completamente edibile, come Monflor, sviluppate per  ridurre lo scarto e facilitare le operazioni di raccolta (meccanizzazione) grazie all’elevata uniformità e per velocizzare le operazioni di taglio grazie a fioretti disposti sullo stesso livello.

Per coloro che non lo avessero fatto, è possibile registrarsi in qualsiasi momento, anche nei giorni dell’evento, cliccando sul link

(Visited 29 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb