Aziende

Cesena Fiera: 2022 positivo

CesenaFiera_Bilancio
Avatar
Autore Redazione

Fatturato 6,1 milioni e utile netto di 507mila euro. Rinnovato il Cda, Piraccini confermato alla presidenza

Chiude con un ennesimo bilancio in positivo Cesena Fiera che questa mattina ha approvato all’unanimità l’esercizio di gestione dell’anno 2022. I ricavi hanno oltrepassato i 6 milioni, con numeri ancora una volta superiori ai livelli pre-Covid (5,3 milioni), a conferma di una società che ha sorpassato brillantemente il periodo di criticità del settore. In questo contesto l’utile netto di gestione è stato di 507 mila euro, con un Ebitda (margine operativo lordo) di 930mila euro.

A conti fatti, dallo spostamento di Macfrut a Rimini, il bilancio di Cesena Fiera ha conosciuto un incremento del 60%, passando dai 3,8 milioni del 2015 agli oltre 6 dello scorso anno. Una crescita accompagnata anche dall’utile netto di bilancio passato da 123 milioni nel 2015, ai 507 del 2022.

Cardine del percorso di crescita è stato Macfrut, la vetrina internazionale dell’ortofrutta, che genera l’80% del fatturato e del margine di contribuzione di Cesena Fiera. Contestualmente si è sviluppata l’anima locale attraverso una serie di eventi che hanno animato i padiglioni fieristici di Pievesestina: l’appuntamento mensile C’era una volta l’Antiquariato, con anche due speciali date dedicate al Libro antico (febbraio e novembre); il ritorno di Ruotando, dopo tre anni di stop causa pandemia, che fa di Cesena per due giorni la capitale delle due e quattro ruote; Fattore R, il Forum dell’economia della Romagna; la Cittadella dello sport che coinvolge diverse società sportive del territorio.

A tutto questo va aggiunta tutta l’attività del Centro congressi ripresa a pieno regime soprattutto nel secondo semestre 2022, e gli eventi organizzati da soggetti terzi presso i padiglioni (Romagna Winner, Campionato mondiale Bassotti, Cesena in Bolla, per citare i principali). Sempre in capo all’ente fieristico anche l’organizzazione di Cesena in Fiera nel centro storico che ha registrato ottimi riscontri.

Sul fronte degli investimenti è prevista la realizzazione di un nuovo impianto fotovoltaico al fine di rendere la società indipendente dal punto di vista energetico. L’impianto sarà posizionato su parte delle coperture con l’entrata in funzione verso la fine di quest’anno.

Rinnovo del Cda

L’Assemblea ha anche provveduto al rinnovo delle cariche. Fanno parte del consiglio di amministrazione per i prossimi tre anni: Ernesto Fornari, Catia Guerrini, Paolo Lucchi, Patrizio Neri, Renzo Piraccini, Lorenzo Tersi, Enrico Turoni. Alla presidenza è stato confermato Renzo Piraccini, vicepresidente Catia Guerrini.

Il nuovo Cda di Cesena Fiera. Da sinistra: Lucchi, Fornari, Tersi, Guerrini, Piraccini, Neri, Turoni

“Ringrazio i soci per la fiducia – commenta Renzo Piraccini – Cesena Fiera è una società sana, una delle poche nel panorama nazionale che ha chiuso in utile 40 anni di bilanci. L’impegno proseguirà nello sviluppo della doppia anima della società: quella locale, legata alle manifestazioni che si tengono a Cesena, e quella internazionale rappresentata da Macfrut che ha chiuso l’ultima edizione con risultati sorprendenti. È grazie a questi risultati che potrà beneficiare l’intero territorio cesenate”.

Fonte: Cesena Fiera

(Visited 30 times, 1 visits today)