Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Retail

Fondazione Conad Ets supporta i malati di sclerosi multipla

Avatar
Autore Redazione

Nel 2024 l’iniziativa consentirà di offrire consulenza psicologica e servizi alla mobilità a oltre 10mila persone

Hanno bisogno di essere ascoltate e capite. Hanno bisogno di parlare della propria patologia per imparare a conoscerla e a non subirla. Ma devono anche poter accedere a quei servizi di mobilità che per tutte le persone con sclerosi multipla non ci sono, rischiando così di non poter ricevere sedute riabilitative e visite specialistiche indispensabili per ogni persona con sm. 

È per loro che nasce il progetto Esserci dove sono le persone con sclerosi multipla, l’iniziativa voluta e finanziata da Fondazione Conad Ets con il supporto delle cooperative Conad, tra cui Pac 2000A Conad, per Aism (Associazione italiana sclerosi multipla).

Presentata ieri a Roma, l’iniziativa consentirà di offrire supporto psicologico e servizi alla mobilità a oltre 10mila persone sull’intero territorio nazionale, nel 2024.  

 In collaborazione con la Fondazione Conad Ets e le cooperative sul territorio, Aism si impegna a potenziare ulteriormente il supporto psicologico e i servizi di mobilità, promuovendo un sostegno più ampio alla vita indipendente e alle pari opportunità delle persone con disabilità.   

I commenti

“Il proposito dell’Aism di esserci dove ci sono le persone con sclerosi multipla ci ha colpiti molto perché trasmette volontà di vicinanza, attenzione al territorio e concretezza nel sostegno alle comunità, mettendo sempre al centro le persone. Una dichiarazione d’intenti che condividiamo e che abbiamo deciso di sostenere mettendoci al fianco di Aism per offrire alle persone con sclerosi multipla servizi gratuiti di mobilità assistita e supporto psicologico – ha spiegato alla presentazione del progetto Maria Cristina Alfieri, direttrice di Fondazione Conad Ets – Grazie ad Aism, avremo la possibilità di supportare oltre 10mila persone su tutto il territorio nazionale: siamo orgogliosi di sostenere un progetto di così grande valore sociale per la comunità, con un’organizzazione straordinaria che lavora per difendere e affermare un modello sociale più inclusivo e solidale”. 

“Siamo lieti di sostenere, attraverso Fondazione Conad Ets, questa lodevole iniziativa realizzata da Aism, che accresce l’inclusione sociale e garantisce dei servizi essenziali a persone con disabilità, contribuendo a migliorare, per quanto possibile, la quotidianità di una malattia che affligge migliaia di persone nel nostro Paese – ha aggiunto Giovanni Anania, direttore marketing di Pac 2000A Conad. Un progetto che abbiamo molto a cuore e che rientra nell’impegno quotidiano della Cooperativa a promuovere iniziative a sostegno delle comunità delle regioni nelle quali opera”. 

“Questa iniziativa si inserisce nel contesto del percorso di realizzazione dell’agenda della sclerosi multipla e patologie correlate 2025; #1000azionioltrelasm, la più ampia consultazione e mobilitazione attivata da Aism nel 2022. Anche grazie a progettualità come questa, siamo in grado di offrire supporto oltre la realtà della sm”, ha rilevato Gianluca Pedicini, presidente della conferenza nazionale delle persone con sclerosi multipla e patologie correlate”.
E Lucia Palmisano, presidente della sezione provinciale Aism di Roma ha aggiunto: “Dai nostri dati del barometro emerge che molte persone che necessitano di supporto psicologico devono pagarli da sé, con una spesa media annua compresa tra 158 e 2.400 euro. Aism Roma, come tutte le altre 97 sezioni sul territorio, facciamo del nostro meglio per sostenere le famiglie, ma da soli non possiamo farcela. Per questo, accogliamo con gratitudine iniziative come il sostegno della Fondazione Conad Ets”. 

Fonte: Conad

(Visited 37 times, 1 visits today)