Arcadia_top news_15-22aprile_2024
Eventi e Fiere

A Fruit Logistica va in scena l’intelligenza naturale

Avatar
Autore Redazione

Un calendario ricco di appuntamenti. Il programma è online

Fruit Logistica conserva la sua posizione leader in termini di pensiero intelligente proiettato al futuro del settore globale dei prodotti ortofrutticoli freschi. A Berlino, dal 7 al 9 febbraio 2024, il salone mondiale dei prodotti ortofrutticoli freschi presenta un ineguagliabile programma di eventi comprendente dibattiti e discussioni. Attraverso sei fasi, relatori esperti condivideranno preziosi contributi e prospettive su una serie di argomenti essenziali e offriranno approfondimenti intelligenti e fruibili.

Il Fresh Produce Forum si concentrerà sulla digitalizzazione, l’intelligenza artificiale e la sostenibilità e prenderà in considerazione il potenziale per nuovi e proficui sviluppi in aree come il marketing digitale. Paulina Drott di GS1, considererà ad esempio, le modalità in cui i commercianti di prodotti ortofrutticoli possono interagire all’interno di uno spazio virtuale immersivo, noto come metaverso.

Sul palcoscenico del Future Lab le soluzioni pratiche abbondano. Daniel Schubert del Centro aerospaziale tedesco relaziona sui sistemi avanzati di serre che possono operare nel clima rigido dell’Antartide, mentre Vinay Kumar del Vtt Technical research center si sofferma sui materiali di imballaggio trasparenti realizzati con cellulosa disciolta e Mark Piper, il nuovo Ceo di Plant & Food research prende in esame i simulatori digitali che consentono ai ricercatori di testare le colture prima ancora di procedere alla coltivazione.

Per le aziende che desiderano migliorare le proprie catene di approvvigionamento, il Logistics Hub è lo spazio ideale per saperne di più. Questa volta il palcoscenico presenta molteplici innovazioni: dai nuovi sistemi di sicurezza portuale, i centri di maturazione avanzati e l’impegno volto a rendere più ecologici i prodotti trasportati per via aerea, ai nuovi sviluppi infrastrutturali in Medio Oriente e alla consulenza di esperti nell’ambito di reclami per danni al carico. Inoltre, Philip Gray di Drewry e il consulente indipendente Thomas Eskesen forniscono innovative prospettive globali sul mercato internazionale del trasporto marittimo in container refrigerati.

Altrove, il Tech Stage nel padiglione 5.1 mette in evidenza una vasta gamma di tecnologie avanzate: Ryan Rink di Apeel Sciences presenta RipeTrack, uno strumento di misurazione per determinare rapidamente la maturazione e la qualità; Roland Wirth di Frigotec valuta nuovi sviluppi in termini di raffreddamento, stoccaggio e maturazione.

Nella giornata di venerdì, il Tech Stage si trasforma nello Startup Stage e riunisce alcuni dei progressi più entusiasmanti del settore che includono una piattaforma basata sull’IA che monitora la domanda e l’offerta al fine di identificare le opportunità presenti sul mercato, un sistema di impollinazione e previsione dei raccolti basato su tecnologia IA e droni, tecnologia IoT per rilevare, controllare e gestire i parassiti in tempo reale, pannelli fotovoltaici per serre appositamente progettati per generare energia ma anche filtrare la luce e rivestimenti sostenibili per vetro con l’intento di migliorare l’efficienza dell’illuminazione all’interno delle serre.

Quest’anno, Farming forward sarà un format completamente innovativo nel programma di eventi di Fruit Logistica. Il Farming forward stage si terrà nelle giornate di mercoledì e giovedì mattina nel padiglione 3.1, dove gli espositori della Smart agri area presenteranno i propri approfondimenti e punti salienti con il titolo La rivoluzione digitale in agricoltura. Gli operatori del settore potranno attingere nuove informazioni sulle tecnologie digitali per l’agricoltura, tra cui i controlli non distruttivi della frutta con fotografia spettrale, la tecnologia IA per stimare le rese dei frutti, il monitoraggio e la previsione digitale degli insetti, una piattaforma wireless per l’automazione dell’irrigazione, il controllo della qualità post raccolto con l’IA, i droni che stanno rivoluzionando l’agricoltura, l’IA e la digitalizzazione all’interno della catena di approvvigionamento dei prodotti freschi e molto altro ancora.

Nelle giornate di mercoledì e giovedì pomeriggio saranno offerti workshop organizzati da Cea Alliance che verteranno sull’agricoltura in ambiente controllato. “I workshop di Cea Alliance sul Farming Forward Stage offriranno approfondimenti su questo settore in rapida crescita dell’industria di prodotti ortofrutticoli freschi, dalle tecnologie emergenti alle strategie per la redditività e alle prospettive di vendita al dettaglio”, così afferma Tom Stenzel, direttore esecutivo del gruppo.

Fonte: Fruit Logistica  

(Visited 71 times, 1 visits today)