Interpoma_topnews_26set-16ott

Incontro al CSO sul Mater-bi

Materie Plastiche biodegradabili in agricoltura per prodotti più sani

Il Centro Servizi Ortofrutticoli di Ferrara ha organizzato il 18 marzo un incontro in collaborazione con Novamont, Cafer e Riff98  e con il patrocinio dell’Assessorato Provinciale Agricoltura sul tema della pacciamatura biodegradabile in Mater-bi, un prodotto che si ottiene dall’amido di mais, o di altri cereali, che biodegrada per il 90% in appena 6 mesi e non necessita quindi di asportazione dal campo dopo l’utilizzo e  di diffusori di ferormoni per  la “confusione sessuale” oggi molto usati in frutticoltura al fine di limitare la presenza dei parassiti di alcune importanti specie frutticole. “Oggi – dichiara il direttore del CSO Luciano Trentini – questi temi sono all’ordine del giorno, considerata anche l’importanza delle coltivazioni orticole  in Italia che coprono  una superficie di circa 450.000 ettari di cui almeno 100.000 ettari vengono coltivati su terreni totalmente o parzialmente  pacciamati. Basti pensare – continua Trentini –  a colture importanti come le fragole, i meloni, i cocomeri, le zucchine, specie orticole che stanno  diventando sempre più importanti nell’alimentazione”.

(Visited 10 times, 1 visits today)