Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Trend e Mercati

Confagricoltura con UniCredit per internazionalizzare le aziende

Avatar
Autore Redazione

Trenta imprese umbre hanno incontrato sette buyer di Polonia, Danimarca, Bosnia, Ungheria, Romania e Croazia

Promuovere la conoscenza del made in Italy all’estero e favorire l’ingresso delle imprese in nuovi mercati. Questo l’obiettivo degli incontri B2B realizzati da UniCredit nell’ambito di #italianEXPerience, un percorso creato dalla banca e dedicato all’export delle principali filiere produttive italiane, al fine di facilitare l’incontro tra domanda e offerta e favorire l’avvio di nuove partnership commerciali internazionali.

A Perugia, l’iniziativa organizzata in collaborazione con Confagricoltura Umbria, si è svolta a Deruta, presso la Rocca di Casalina. Qui sette buyer provenienti da Polonia, Danimarca, Bosnia, Ungheria, Romania e Croazia hanno incontrato una trentina di aziende umbre del comparto agroalimentare, cogliendo l’opportunità di avviare nuove partnership commerciali.

Verso nuovi mercati

Spiega Andrea Burchi, regional manager Centro Nord UniCredit: “Il nostro Gruppo sostiene da sempre l’internazionalizzazione delle imprese, favorendone il consolidamento e lo sviluppo anche oltre i confini nazionali. Gli incontri individuali B2B danno la possibilità agli imprenditori dell’agroalimentare di conoscere potenziali clienti e di promuovere la propria attività nei Paesi esteri, con l’obiettivo di attrarre nuove fette di mercato. Iniziative come questa confermano il nostro supporto al comparto dell’agribusiness in Umbria e si aggiungono alle soluzioni di consulenza e di prodotto che siamo in grado di offrire per soddisfare le reali esigenze delle aziende e delle filiere produttive”.

“Siamo soddisfatti dell’operazione realizzata in collaborazione con UniCredit – dichiara Fabio Rossi, presidente Confagricoltura Umbria – che si è sempre mostrata al fianco del comparto agricolo sia per la finanza agevolata che per iniziative di sviluppo economico. Per le aziende umbre di Confagricoltura è fondamentale un approccio dinamico che guardi al mercato estero come strumento di sviluppo aziendale e di promozione del territorio regionale. Le aziende che hanno partecipato all’iniziativa sono già coinvolte in azioni collettive di commercializzazione promosse da Confagricoltura Umbria come, ad esempio, la prossima apertura del negozio presso l’aeroporto internazionale San Francesco di Assisi”.

Fonte: Unicredit

(Visited 44 times, 1 visits today)