X-Farm_topnewsgenerale_22nov-12dic
Trend e Mercati

EasyCoop: ecco com’è andato il Natale online

Avatar
Autore Redazione

Panettone batte pandoro, tanta qualità e Roma Capitale dei golosi. Crescono i piatti pronti e le linee a marchio

Ci si aspettava un Natale diverso e così è stato: se da una parte è cresciuta la fiducia, tutt’altro che scontata, nei prodotti freschi e freschissimi, dall’altra si è evidenziato anche il desiderio di godersi al meglio queste Feste dal carattere decisamente più intimo.

EasyCoop ha verificato, da una prima analisi dei suoi dati di vendita, un balzo in avanti dei piatti già pronti: se si sia inteso diminuire drasticamente il tempo dedicato ai fornelli per i menu tradizionali o se si tratti di un effetto collaterale dello smartworking sarà interessante scoprirlo più avanti.

La limitazione del numero di partecipanti possibili non ha comunque scoraggiato il desiderio di festeggiare degnamente il Natale: gastronomia ed elaborati (incrementi rispetto allo scorso anno dal 20 al 40%) e pasticceria (+40%) crescono tantissimo insieme alle vendite di vini, spumanti e alcolici in genere (dal 10 al 25%).

Sono emerse anche alcune interessanti curiosità. Il panettone, per esempio, si è aggiudicato l’annuale sfida col pandoro e le bollicine italiane hanno decisamente prevalso su quelle d’oltralpe.
Fra le città raggiunte dal servizio EasyCoop, Roma è risultata la più golosa: le vendite di dolci, nella Capitale, sono state decisamente più elevate, anche rispetto alla media storica.

Più spesa, ma soprattutto più spesa di qualità: dall’esame dei primi dati a disposizione emerge quanto siano state premiate, oltre ogni aspettativa, proprio le linee Coop, oggi più che mai preferite da tutti i clienti EasyCoop. Si tratta di un importante riconoscimento all’ottimo lavoro di Coop nella realizzazione di prodotti di qualità eccellente e nel posizionamento dei propri brand.

Insomma, anche questo Natale ha finito per fornire l’ennesima testimonianza della capacità, tutta italiana, di riuscire a cogliere il meglio anche dalle situazioni più complesse. I dati Istat dimostrano che la spesa online in generale e quella su EasyCoop in particolare ha convinto e continua a convincere per comodità e convenienza: un considerevole e irrinunciabile risparmio di fatica, tempo e denaro puntualmente testimoniabile da appositi contatori visualizzabili nell’area personale di ciascun cliente.

(Visited 92 times, 1 visits today)