Pink Lady_top news_10-23giu_2024
MySnack Trend e Mercati

Castagno, un convegno a Valdagno

castagno

La Rete Nazionale per lo Sviluppo Rurale 2014 – 2020 ha organizzato per oggi, nella sala comunale Marzottini di Valdagno, in provincia di Vicenza, un convegno dal titolo: “Selvicoltura dei cedui di castagno”, durante il quale saranno affrontate tematiche di importanza basilare per la gestione dei cedui di castagno. La tavola rotonda e la visita alle aree sperimentali consentiranno uno scambio di informazioni tra i vari portatori di interesse sulle possibilità operative di gestione per un effettivo potenziamento economico dei prodotti e una reale valorizzazione ambientale dei cedui. Tra gli aspetti trattati: gli approcci selvicolturali innovativi, le buone pratiche di gestione, le potenzialità della rinnovazione da seme in funzione del trattamento applicato, la funzione e l’efficacia della matricinatura, il recupero colturale.

I lavori del convegno si apriranno alle 9,30, con Federico Correale dell’Agenzia Veneta per l’innovazione nel settore primario e Fernando Manfron del Comune di Valdagno.

Dalle 9,50 alle 11,30 interverranno poi Enrico Marcolin e Mario Pividori (Unipd – Tesaf) su “Recupero di cedui fuori gestione: l’importanza della rinnovazione da seme”, Alberto Maltoni, Andrea Tani, Barbara Mariotti (Unifi – Gesaaf) su “Produrre legname di qualità con approccio da arboricoltura”, Maria Chiara Manetti, Claudia Becagli, Francesco Carbone, Piermaria Corona, Tessa Giannini, Raoul Romano, Francesco Pelleri (Crea FL, Crea PB, Unitus Dibaf) su “Linee guida per la selvicoltura dei cedui di castagno”. Raoul Romano, Alberto Sturla, Tatiana Castellotti (Crea BP) relazioneranno poi su “La valorizzazione dei castagneti: prospettive e buone pratiche”, mentre Martina Pollastrini, Paolo Cantiani, Fabrizio Ferretti, Maria Chiara Manetti, Francesco Pelleri, Raoul Romano e Riccardo Scanferla (Crea FL, Crea BP, Unifi Dispaa) affronteranno il tema: “Cosa sappiamo della gestione dei cedui di castagno? Presentazione dei risultati di un questionario”. Dalle 11,30 alle 13 seguirà quindi una tavola rotonda su: “Gestione e produzione legnosa dei cedui di castagno: tra criticità e prospettive”.

Alle 14 visita alle aree sperimentali realizzate dall’Università di Padova in collaborazione con il Servizio Forestale del Veneto in un ceduo di castagno di proprietà privata, sito in località Valli del Pasubio (VI), dove sono state applicate differenti opzioni selvicolturali per il recupero alla produzione legnosa. La visita consentirà, a dieci anni di distanza dalla ceduazione, di analizzare la dinamica del soprassuolo e valutare l’effetto del primo intervento di diradamento. Alle 18,30 discussione conclusiva in bosco.

(Visited 55 times, 1 visits today)