sorma_topnews_17giu-1lug
Showcase

Bamonte ricerca un partner per condivisione nuovi progetti e piani di sviluppo

AziendaBamonte_PianaDelSele
Advertorial

Il partner ideale è una società/persona che voglia acquisire delle quote societarie della Bamonte s.r.l.

La nostra profonda conoscenza del territorio ed esperienza di “campagna” , è garanzia di reperire non solo i migliori prodotti della Piana del Sele ma di garantirne volumi importanti e una pianificazione settimanale dei quantitativi.

Inoltre la nostra struttura è la maggiore del mercato Ortofrutticolo di Capaccio Paestum. Abbiamo in concessione tra coperto e scoperto circa 1200 mq così suddivisi:

  • Circa 300 mq magazzino coperto per la vendita
  • 3 Celle frigorifere funzionanti 
  • 1 magazzino di stoccaggio
  • 2 uffici
  • 2 bagni

I vantaggi principali sono i seguenti:

  1. Acquisizione dei rapporti commerciali con le aziende del territorio
  2. Piattaforma logistica per stoccaggio merce e controllo qualità per prodotti in spedizione verso nord Italia o sud e Isole
  3. Acquisizione dell’attuale clientela di vendita della società Bamonte s.r.l.- 

Scarica la Relazione tecnica e planimetria dei locali: clicca qui

CHI SIAMO

Bamonte_Carciofo_PaestumBamonte s.r.l. è una società che fa parte del Consorzio Ortoflorofrutticolo di Paestum, società consortile costituita in data 07/08/1973.

L’azienda opera all’interno del mercato ortofrutticolo di Capaccio, in provincia di Salerno, che sorge al centro della fertilissima Piana del Sele, all’ombra dei maestosi templi di Paestum, all’interno di una delle più importanti zone a vocazione agricola dell’intero territorio della Regione Campania. La sua ubicazione, a breve distanza dal nodo ferroviario di Battipaglia, nonché dalla autostrada SA-RC, ne rende particolarmente agevole il raggiungimento. Il mercato ortofrutticolo di Capaccio é il punto commerciale più efficiente della piana del Sele: in esso vengono commercializzate quotidianamente molteplici varietà di frutta e di ortaggi tipici, freschi, di eccellente qualità, pronti per soddisfare tutte le esigenze delle diverse categorie di clienti, siano essi grossisti, fruttivendoli, rappresentanti di supermercati ed ipermercati, nonché singoli acquirenti privati consumatori.

Il capostipite dell’azienda è stato Francesco Bamonte, classe 1930, che sin dai primi anni ’50 ha iniziato a coltivare carciofi nel territorio della piana del Sele e che nella metà degli anni ’60 è stato tra gli artefici della nascita del Mercato Ortofrutticolo di Paestum, capendo la necessità di avere un luogo ben strutturato per la vendita dei prodotti, e intuendo le potenzialità del territorio che da lì a poco sarebbe esploso con la nascita di aziende agricole di primissimo livello nel panorama nazionale.

L’attività è stata proseguita dal genero, Paolo La Pastina, marito della terza e ultima figlia, classe 1958, che all’età di soli 24 anni accettò la sfida di questo progetto che ancora porta avanti con passione e rigore dopo 35 anni di attività.

Il futuro dell’azienda è in una fase cruciale di metamorfosi, in quanto i due figli , Annalisa e Francesco, hanno deciso di intraprendere strade professionali diverse dal padre, Annalisa come infermiera e Francesco come ingegnere meccanico.

Francesco, vive e lavora a Torino, e nonostante il poco tempo a disposizione si dedica all’azienda curandone gli aspetti di marketing è di digitalizzazione. E’ determinato e convinto che l’azienda continuerà a vivere, magari cambiando forma e struttura, adattandosi ai cambiamenti epocali del commercio per affrontare e gestire al meglio le nuove forme di vendita che la tecnologia propone.

I NOSTRI NUMERI

L’azienda Bamonte s.r.l. opera sia mediante vendita diretta all’interno del Mercato Ortofrutticolo di Paestum sia come intermediario per le maggiori aziende della Piana del Sele.

I prodotti maggiormente commercializzati sono:

  • Il Carciofo Tondo Paestum I.G.P. circa 4 milioni di teste carciofi/anno vendute sia su mercati esteri che nazionali.
  • Anguria e melone coltivati nella Piana del Sele, circa 10000 q.li/anno  di angurie e 5000 q.li di melone venduti su mercati esteri che nazionali
  • Pomodoro prodotto nella Piana del Sele, circa 2000 q.li/anno
  • Peperone Piana del Sele, 1500 q.li /anno

LA NOSTRA VISIONE E PROPOSTA

I mercati sono cambiati, a partire dagli anni 90 il concetto di mercato ortofrutticolo non è più un luogo di pura contrattazione e vendita ma si trasforma in un polo che svolge funzioni di contrattazione, vendita, logistica, analisi qualitativa, studi dei mercati, della concorrenza e delle esigenze dei compratori. Da questa esigenza, iniziano a nascere in Italia dei poli agroalimentari strutturati in modo da poter far lavorare sinergicamente gli attori della filiera commerciale (operatori alle vendite, addetti alla logistica, biologi, periti agrari, informatici) per affrontare al meglio i cambiamenti epocali che le tecnologie e la globalizzazione stanno apportando nel commercio.

Il Mercato di Paestum, nei primi anni 2000, ha acquistato un terreno di 50000 mq al fine di far nascere un importante Polo Agroalimentare campano che fosse punto di riferimento per tutta la produzione agricola della piana del Sele, nonché un centro di ricerca e sperimentazione che sia da supporto per le aziende agricole del territorio.

Purtroppo, per diverse vicissitudini politiche, per ben due volte son stati perduti i fondi europei per la realizzazione. Nonostante tutto, i soci del Mercato Ortofrutticolo di Paestum hanno continuato a coltivare questo sogno e oggi possiamo affermare che questo sogno si avvererà. Il Comune di Capaccio-Paestum ha sposato in pieno progetto ed è stato approvato in sede europeo ed regionale.

È un momento storico per il nostro territorio, che si appresta, con questo intervento strutturale, a ridare slancio alla filiera commerciale della Piana del Sele.

Ci auguriamo di far partire una proficua collaborazione

Paolo e Francesco

Contatti:

Paolo 335 6209238
Francesco 329 2056200

Scrivi un Commento