Cultiva_SUPERbanner_3-9ott
Interpoma_topnews_26set-16ott
Retail

La Gdo al fianco della prevenzione

Avatar
Autore Redazione

Nel mese di ottobre le iniziative di Conad Nord Ovest e Despar

Nel mese di ottobre alcune insegne della Grande distribuzione organizzata promuovono la prevenzione dei tumori femminili.

Conad e Corri la vita

Anche per il 2022 Conad Nord Ovest ha rinnovato il proprio sostegno a Corri la vita, la manifestazione podistica benefica non competitiva nata per sostenere le strutture sanitarie pubbliche dell’area fiorentina specializzate nella lotta contro il tumore al seno. In 19 anni di attività, l’associazione, coinvolgendo oltre 400mila partecipanti, ha già raccolto e donato oltre sette milioni destinati ad aiutare oltre 500mila donne.

Una partnership importante attraverso cui Conad Nord Ovest vuole ribadire anche quest’anno il proprio impegno e vicinanza all’associazione, grazie anche alla grande partecipazione e generosità dei clienti che sposano sempre con grande entusiasmo questa iniziativa. Responsabilità, vicinanza e sostegno al territorio sono infatti i valori che guidano da sempre il lavoro e la filosofia di Conad Nord Ovest che, insieme ai propri soci, si impegna a creare valore per le comunità attraverso il sostegno e la promozione di molteplici iniziative.

Anche per l’edizione 2022 Conad devolverà a Corri la vita il 10% del ricavato delle vendite di prodotti delle linee Sapori&Dintorni, Sapori&Idee, Alimentum, Piacersi e Verso Natura realizzate nell’arco della settimana antecedente alla corsa, nei punti di vendita delle province di Firenze, Prato, Pistoia e Arezzo.

È per noi motivo di profondo orgoglio poter essere al fianco di Corri la Vita Onlus e sostenere il lodevole lavoro che svolge quotidianamente per aiutare e mandare un forte messaggio di incoraggiamento a tutte quelle donne che ogni anno lottano contro i tumori al seno – ha dichiarato il direttore commerciale di Conad Nord Ovest Alessandro Bacciotti – Essere vicini e partecipi delle esigenze delle comunità che ci ospitano è da sempre un valore imprescindibile del nostro operato quotidiano e lo dimostriamo con fatti concreti, grazie all’impegno e alla sensibilità dei nostri Soci sul territorio. Questo è parte del nostro Dna e uno dei nostri obiettivi fondamentali. Per questo rinnoviamo con convinzione il nostro sostegno a Corri la vita, un’iniziativa preziosa che veicola valori di solidarietà, impegno concreto per le donne, sensibilizzando l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione”.

Despar e la carovana della prevenzione

Maiora, l’organizzazione che gestisce il marchio Despar, protagonista della Gdo nel centro sud è costantemente attiva nel territorio grazie ad iniziative dal valore sociale.

L’azienda sostiene La carovana della prevenzione, un progetto di Komen Italia che si pone l’obiettivo di rendere disponibili esami gratuiti per prevenire i tumori di genere.

Komen Italia è un’organizzazione senza scopo di lucro, attiva dal 2000 nella lotta ai tumori al seno a livello nazionale e impegnata per sviluppare un atteggiamento consapevole sull’importanza della prevenzione.

Le tappe coinvolgeranno la Puglia nelle date del 5 e del 6 ottobre e approderà in Abruzzo il 10 ottobre.

Il Progetto è ideato congiuntamente da Komen Italia e Fondazione Policlinico A. Gemelli Irccs e si pone il duplice obiettivo di fornire esami preventivi gratuiti, veicolando, al contempo, una forte campagna di sensibilizzazione sull’importanza di sottoporsi ad esami periodici preventivi.

L’iniziativa, accessibile tramite prenotazione, si svolgerà nei parcheggi dei punti vendita cittadini della rete Despar che diventeranno anche dei veri e propri centri di informazione sulla prevenzione e prevede la presenza di unità mobili, con strumentazioni ad alta tecnologia per eseguire esami di prevenzione senologica e ginecologica.

“Per Despar Centro-Sud – spiega Pippo Cannillo, presidente e Amministratore delegato di Maiora – la partnership con Komen Italia significa suggellare il proprio impegno e l’attenzione al tema della salute femminile. La sua tutela ha infatti importanti ricadute sul benessere dell’intera collettività, per il ruolo fondamentale che la donna svolge in ambito familiare, lavorativo e sociale”.

Fonte: Conad Nord Ovest – Despar

(Visited 45 times, 1 visits today)
superbanner