Carton_Pack_topnewsgenerali_04/07-18/07
Retail

Tesco e la dieta sana

L’insegna inglese continua a investire in progetti per orientare i clienti all’acquisto di alimenti salutari, sostenibili e a prezzi accessibili

Il governo inglese annuncia il rinvio di un anno delle restrizioni sulle offerte multi-buy di alimenti ad alto contenuto di grassi,  zuccheri e sale (High in fats, sugar and sodium, HFSS, ndr) e Tesco rilancia confermando il suo impegno per eliminare le promozioni a volume sul cibo spazzatura a partire da ottobre 2022. Questo in risposta al feedback dei clienti, secondo cui può essere difficile cambiare le abitudini di acquisto: l’86% dei clienti dichiara di volere mangiare in modo più sano e il 77% vuole essere aiutato dai supermercati a farlo.

Per questi motivi, la scorsa settimana Tesco ha lanciato Better Baskets, una campagna pensata per aiutare i clienti a fare una spesa più sana e sostenibile, senza pesare sul prezzo. La mossa rientra in un più ampio impegno da parte di Tesco a sostenere i clienti alla ricerca di stili di vita più sani e sostenibili e, allo stesso tempo, a raggiungere l’obiettivo di aumentare le vendite di prodotti salutari fino al 65% del totale entro il 2025. La strategia è coerente con il lavoro che Tesco sta sviluppando da anni: è stato infatti il primo retailer a riformulare le bevande analcoliche a marchio per portarle a meno di 5 grammi di zucchero per 100 ml, anticipando la legislazione entrata in vigore nel 2018. Nei prossimi mesi Tesco lavorerà a stretto contatto con i fornitori per apportare le modifiche necessarie.

Il posto più facile dove fare una spesa sana

Con i bilanci delle famiglie sotto stress, Tesco ritiene strategico puntare su prezzi competitivi. Da diversi anni, ha ridotto il numero di promozioni per concentrarsi su prezzi bassi e affidabili. In futuro, la potente combinazione di Aldi Price Match (iniziativa che promette ai clienti della catena inglese di poter acquistare nei suoi punti di vendita e online una serie di generi alimentari di uso comune a un prezzo uguale a quello offerto dalla catena Aldi, ndr), Low Everyday Prices e Clubcard Prices garantirà ai clienti di continuare ad avere un ottimo rapporto qualità-prezzo sulla loro spesa settimanale, indipendentemente da cosa e quanto acquistano.

“La nostra missione è quella di rendere Tesco il posto più facile dove fare la spesa per un paniere sano e più sostenibile, mantenendo al contempo il costo della spesa settimanale sotto controllo – ha commentato Jason Tarry, ceo di Tesco Uk & Roi – È fondamentale continuare a fare le scelte giuste per conto delle comunità. I clienti ci dicono che vogliono una dieta più sana e sostenibile, ma senza sforare il budget della spesa settimanale. Siamo d’accordo e, grazie alla nostra attenzione al valore, i clienti con noi non dovranno scendere a compromessi”.

Più sani e più accessibili

Alessandra Bellini, chief customer officer di Tesco, ha aggiunto: “In Tesco crediamo fermamente che gli alimenti più sani debbano essere più accessibili a tutti, indipendentemente dal budget a disposizione, e l’annuncio di oggi è un passo fondamentale in questa direzione. Con più di otto persone su 10 che dichiarano un aumento del costo della vita, il valore è il primo fattore di scelta nei nostri negozi. Ci assicureremo sempre che i nostri prodotti abbiano un prezzo competitivo. Ma non possiamo fermarci qui – ha concluso – I livelli di obesità sono in aumento tra adulti e bambini e la salute della nostra nazione deve essere in cima alla nostra agenda”.

(Visited 44 times, 1 visits today)