Carton_Pack_topnewsgenerali_04/07-18/07
Retail

Penny Market apre a Carpi

Avatar
Autore Redazione

Domani 3 marzo nuovo store nella cittadina modenese con un’area dedicata all’Emilia-Romagna

Apre domani, 3 marzo, a Carpi (in via Carlo Marx 105) un nuovo spazio Penny Market. Per la realizzazione dello store, il 13esimo in regione, Penny ha concluso con successo un significativo intervento di riqualificazione dell’area ex-Molly che, pur mantenendo i fabbricati esistenti e il loro valore storico per la città, ha permesso di realizzare un moderno e confortevole punto di vendita con un’area di circa 900 metri quadrati con a disposizione parcheggio di 69 posti auto. L’ex maglificio Molly, completato nel 1961, è stato definito un esempio di razionalismo moderno: da qui il suo interesse storico testimoniale e la volontà di conservarne l’aspetto esterno e le principali caratteristiche architettoniche. In coerenza alla sua promessa di essere vicino e responsabile, Penny – nella convenzione stipulata con le autorità cittadine – ha previsto la realizzazione di una pista ciclabile, parcheggi pubblici sulle vie limitrofe e ha piantumato numerose alberature; è stato inoltre concordato il comodato d’uso gratuito a favore dell’Amministrazione Comunale di circa 600 metri quadrati del fabbricato, da destinare a sedi culturali, associative, ricreative e istituzionali.

Sostenibilità e territorialità al centro

Il nuovo Penny offre ai propri clienti oltre ai reparti freschissimi di frutta e verdura, pane prodotto da fornitori locali in aggiunta a quello sfornato quotidianamente dal negozio e al pesce fresco. All’interno sono presenti anche i reparti di macelleria e gastronomia servite; si aggiunge inoltre una linea di pasticceria e un’intera vasca dedicata alle specialità dell’Emilia-Romagna. Sostenibilità e territorialità sono al centro dello store. Molta attenzione è riservata all’offerta di prodotti della tradizione locale, con proposte quattordicinali sempre nuove e diversificate accanto a quelle dell’assortimento fisso di tutti i reparti: numerosi prodotti freschissimi sono di provenienza regionale e del territorio, così come tanti articoli dell’assortimento dry provengono da fornitori in ambito regionale. Oltre a circa 2000 referenze tra dry e freschi, il nuovo negozio vanta una scelta selezionata anche nel settore non food. Nel nuovo Penny Market la shopping experience è all’insegna dell’italianità e del territorio. Il consumatore trova un vasto assortimento di prodotti nazionali, per una spesa volta a valorizzare – con responsabilità – le eccellenze italiane e locali in ambito food e non.

Tecnologie a basso impatto ambientale

Il format di Penny rivolge grande attenzione alla sostenibilità, adottando tecnologie con basso impatto ambientale in grado di migliorare la percezione dell’ambiente. L’obiettivo di ottenere la massima qualità riducendo i consumi è stato perseguito installando corpi illuminanti a LED con bassi consumi energetici ed alta resa cromatica e banchi frigoriferi con chiusure vetrate in grado di abbattere i consumi e migliorare il comfort climatico lungo il percorso di acquisto. Il nuovo punto vendita utilizzerà l’energia prodotta da un impianto fotovoltaico presente sul tetto ed inoltre per i clienti vi sarà la possibilità di caricare la loro auto elettrica. Queste tecnologie contribuiranno a risparmiare fino a 73.000 kWh annui, traducibili in circa 13 tonnellate equivalenti di petrolio non bruciate ed una mancata emissione di CO2 in atmosfera pari a circa 25 tonnellate.

Fonte: Penny Market

(Visited 193 times, 1 visits today)