X-Farm_topnewsgenerale_22nov-12dic
Retail

Novacoop e Im.patto portano l’agenda Onu 2030 nei quartieri di Torino

Avatar
Autore Redazione

Una escape room per spiegare l’economia circolare. Poi frigo di comunità per recuperare le eccedenze e pacchi a sorpresa contro le povertà

Per imparare quali sono i comportamenti da seguire per difendere il pianeta e costruire un’economia circolare, perché non giocare in un’escape room? Prende il via anche da questa esperienza Im.patto Torino, il progetto esperienziale diffuso per contribuire alla conoscenza degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu 2030 tra i cittadini torinesi delle circoscrizioni 4, 5, 6 e 7.

Im.patto si articola in una serie di iniziative, attività, esperienze e percorsi che proseguiranno fino a marzo 2022 e che insistono, in particolare, sugli obiettivi riguardanti la salute, il benessere, le città sostenibili e i diversi aspetti dell’alimentazione e del consumo responsabile.
Im.patto, con Coop un patto per il territorio è un progetto promosso da Nova Coop in co-progettazione con 21 realtà del territorio torinese: Variante Bunker, Renken Onlus, Mais Ong, Cooperativa Pandora, Associazione Agf, Aps Insieme É Più Bello, Altri Modi Srl Impresa Sociale Ets, Re.Te Ong, Amref Ccm, Ass Babelica, Legambiente Metropolitano, Associazione Eufemia, Associazione Casematte, Dynamica Vallette, Prospettive Ricerca Socio Economica, Associazione Coh, Associazione Gomboc, Fa Bene Communities Aps, Comitato Promotore S-Nodi, Radici E Filari Renato Buganza, Radio Beckwith.

L’Escape Room

Dal 5 al 7 novembre presso il Superstore Coop in via Botticelli 85 sarà aperta al pubblico “Escape4Change”, la prima escape room progettata per far scoprire i segreti dell’economia circolare e spiegare come, in questo nuovo paradigma, i rifiuti possano trasformarsi in materie prime seconde ed essere reintrodotti in un processo produttivo a basso consumo di risorse.
Il gioco, della durata totale di circa un’ora, è gratuito e alla portata di tutti, dai 10 anni in su. È possibile partecipare in gruppi tra le 3 e le 6 persone. L’esperienza permette di approfondire i temi della sostenibilità e del futuro del nostro pianeta, in un ambiente immersivo. Per partecipare è necessario prenotarsi a questo link.

I pacchi a sorpresa Ci.Box

Il progetto Im.patto si unisce a tante realtà del territorio impegnate nella distribuzione dei pacchi alimentari aggiungendo alle donazioni i Ci.Box: pacchi a sorpresa ideati e progettati dai progettisti di Pandora e RE.TE Ong insieme agli altri partner, alla cittadinanza e ai Soci di Nova Coop durante due eventi aperti a tutti. C. Box ha l’obiettivo di contribuire alla riduzione della povertà educativa e contiene kit di autoproduzione di erbe aromatiche, libri del progetto Book Box, un cruciverba sulla sostenibilità, ricette antispreco di Amref e tanto altro. La distribuzione delle Ci.Box avviene con microeventi territoriali, iniziando dalla parrocchia San Giulio D’Orta per poi proseguire con ulteriori appuntamenti nelle circoscrizioni 5 e 6.

Il frigo di quartiere

“Buon Fine”, il piano di recupero delle eccedenze alimentari nei negozi Nova Coop incontra l’esperienza di Re.Te Ong e dà vita al “frigo di quartiere”. Due frigo verranno allestiti presso lo spazio Il Boschetto di via Errico Petrella a disposizione dei cittadini, dove trovare frutta fresca ed eccedenze alimentari provenienti dal Superstore Coop di Corso Novara e da altri negozi, aziende e ristoranti che vorranno aderire all’iniziativa pensata per sostenere persone in difficoltà e contrastare lo spreco di cibo.

Alle Vallette, una comunità alleata per la salute

Il quartiere Vallette con Im.patto è al centro di un progetto di promozione della salute che passa attraverso la prevenzione del diabete e la riscoperta del cibo, una riscoperta fatta insieme agli altri, facendo crescere buone relazioni sociali tra le persone. Molti rischi per la salute, come nel caso delle malattie croniche e del diabete, possono migliorare attraverso nuove esperienze e stimoli della comunità, controlli e prevenzione. Lo dicono i dati del Servizio regionale di Epidemiologia, che ci accompagna in questo progetto, insieme agli specialisti del Servizio di Diabetologia e del Distretto Nord-Ovest dell’Asl città di Torino. Sempre Vallette è il teatro di tre camminate promosse dall’associazione Dynamica Nordic Walking Vallette il 19 ottobre, il 9 novembre e il 7 dicembre.

Mindful Eating

Tre incontri di pratiche di alimentazione consapevole per riscoprire la relazione con il cibo.
Il 2 novembre alle 10.30 Colazione in Mindful Eating presso l’Orto collettivo di via Massari, in collaborazione con Casematte. Il 14 novembre alle ore 17.00 Aperitivo sensoriale per acquisire consapevolezza sul cibo che mangiamo, in collaborazione con Spazio SCiA e Legambiente Metropolitano presso Spazio SCiA di via Sospello 131°. Il 18 novembre, ore 19.30, Dalla consapevolezza di ciò che cuciniamo alla degustazione, un’esplorazione della cucina africana e piatti da preparare insieme e da gustare in collaborazione con Renken e Radici e filari Buganza presso il Bunker di via Paganini.
Accanto ad eventi e iniziative sul territorio, S-Nodi e i giovani volontari dell’Associazione Fa Bene hanno creato 17 pillole di sostenibilità, video brevi per raccontare gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile promossi dalle Nazioni Unite e ricordare cosa possiamo fare tutti per contribuire a realizzarli.

Enrico Nada, responsabile politiche sociali Nova Coop: “Im.patto Torino è uno dei più ambiziosi tra i progetti delle Politiche sociali di Nova Coop. La Cooperativa ha inoltre attivato in altre sette realtà del territorio piemontese progetti per ripensare alle forme di fare cooperazione sul territorio e offrire risposte ai bisogni più urgenti costruendo processi partecipativi con altre realtà del terzo settore. A Torino abbiamo supportato un grosso lavoro di conoscenza reciproca e coprogettazione tra 21 realtà diverse, già attive sulla città, che ha portato ad azioni molto innovative per diffondere tra i cittadini la conoscenza degli obiettivi dell’Agenda Onu 2030 e fare fronte a criticità di diverso genere: alimentare, educativa, della salute”.
Tutte le attività di Im.patto Torino sono state riepilogate in due mappe narrative in grado di riportare anche approfondimenti multimediali, suggerimenti per stili di vita sostenibili e percorsi di mindful eating e molto altro, in distribuzione presso i negozi Nova Coop di Corso Novara 112, Piazza Respighi 9, Via Botticelli 85, Corso Belgio 151/D, Via Livorno 49 e Corso Molise 7.

Fonte: NovaCoop

(Visited 54 times, 1 visits today)
superbanner