sorma_topnews_03-24mag
Retail

Al Tuo Servizio! Conad vi porta la spesa a casa

conad

Attivato il sistema che permette anche l’opzione di ritiro in negozio dei prodotti ordinati via web dal cliente

Anche Conad vi bussa a casa. Come in altre insegne è stato attivato il servizio di spesa online. Il cliente vede su schermo, sceglie, ordina e decide se far arrivare  la spesa a domicilio o ritirarla nel punto vendita più comodo. Si chiama Al Tuo Servizio, l’offerta telematica  della catena guidata dall’amministratore delegato Francesco Pugliese.

La campagna sui social

Da oggi ordina la tua spesa online! #Conad Al Tuo Servizio! Queste parole si leggono nei post e nelle comunicazioni che tendono a far conoscere il servizio ai clienti che navigano sui social, sono oltre 1 milione quelli iscritti alla pagina ufficiale Facebook, più diversi altri profili. C’è naturalmente il sito dedicato e l’App che permette di fare tutte le operazioni necessarie per inviare l’ordine. Alla piattaforma bisogna registrarsi. Si consiglia di controllare se il servizio viene offerto anche nella propria provincia. In alcune, per esempio,  è presente il ritiro della spesa nel punto vendita e non la consegna a casa.

Come funziona “Al tuo servizio” con ritiro in negozio

La descrizione e il funzionamento del servizio è abbastanza semplice e intuitivo. La prima mossa è la scelta del negozio Conad più comodo per le proprie esigenze e poi l’indicazione di data e orario. Per usare le parole promozionali: “Te la faremo trovare pronta quando vuoi tu“. Questo l’ordine delle operazioni da seguire: “Registrati al sito, scegli i prodotti, mettili nel carrello e scegli la modalità di pagamento. Il nostro personale ti farà trovare la spesa pronta, senza farti perdere tempo”. La funzionalità del servizio? Permette di risparmiare tempo prezioso.

Al tuo servizio con  la spesa a casa

Il livello più avanzato del sistema di spesa online è la consegna a domicilio. Anche in questo caso  c’è da scegliere tra i negozi quello che eroga il servizio. Insomma  verificare la copertura dalla consegna domiciliare e poi via con l’ordine. Un altro modo per risparmiare tempo e in alcuni casi – pensiamo agli anziani o alle persone malate – l’unico modo per fare la spesa.  C’è un ritorno economico dall’investimento nel servizio online? Al momento non sembra ma, oltre la criticità della pandemia, la nostra società presenta esponenziali livelli di senilizzazione o  altre problematiche che rendono necessario se non obbligatorio prevedere il servizio.

(Visited 128 times, 4 visits today)