VOG_topnews_9dic-6gen
Reparto Ortofrutta

Aldi, retine riutilizzabili nei reparti ortofrutta di 250 negozi in UK

AldiUKSacchettiFruttaVerdura
Redazione
Autore Redazione

Entro fine novembre in Scozia, nord dell’Inghilterra e nelle Midlands il colosso tedesco introdurrà sacchetti riutilizzabili nel reparto ortofrutta

A partire dalla fine dalla fine di novembre, più di 250 negozi di Aldi nel Regno Unito, in particolare posizionati in Scozia, nel nord dell’Inghilterra e nelle Midlands, metteranno in vendita e incentiveranno l’utilizzo di borse come alternative a quelle in plastica monouso per frutta e verdura. Continua, dunque, la politica plastic-free della grande distribuzione nel Regno Unito con questa nuova operazione adottata dall’importante player tedesco, che qui occupa la quinta posizione in termini di quote di mercato.

I sacchetti, realizzati riciclando bottiglie di plastica, costeranno 25 pence l’uno e secondo l’azienda tedesca potrebbero consentirle di eliminare l’equivalente di 113 tonnellate di plastica all’anno. Fritz Walleczek, responsabile della Corporate Responsibility di Aldi, ha dichiarato, come questa iniziativa si inserisca nel percorso intrapreso dall’azienda per arrivare a ridurre del 25% la quantità di plastica utilizzata negli imballaggi. “Speriamo che i nostri clienti abbraccino questi nuovi sacchetti ogni volta che acquistano frutta e verdura sfusa” ha affermato.

Dal 2018 Aldi dichiara di aver rimosso più di 550 tonnellate di plastica e averne sostituito quasi 3.000 tonnellate di materiale non riciclabile con alternative riciclabili. L’anno scorso il discount tedesco aveva lanciato l’operazione denominata “The ALDI Packaging Mission: Avoiding” con la quale, in Germania, ha dichiarato voler ridurre i volumi degli imballaggi del 30% entro il 2025 e di arrivare al 100% della riciclabilità entro il 2022.

Fonte foto: Aldi

(Visited 61 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento