Solarelli_TopNews_14-28ott
Reparto Ortofrutta

Lidl cerca 60 persone per il polo logistico veronese

La catena distributiva Lidl rafforza la piattaforma logistica di Arcole che rifornisce i punti vendita di Veneto, Lombardia e Trentino

Lidl va a gonfie vele, tanto da aver bisogno di rafforzare il personale nella piattaforma logistica di Arcole, in provincia di Verona. La catena di supermercati premiata Best Workplace dal Great Place to Work Institute, è alla ricerca di circa 60 persone da inserire nell’organico del polo logistico che rifornisce quotidianamente i circa 80 punti vendita situati tra Veneto, Lombardia e Trentino.

Un’addetta nella piattaforma logistica

Con una struttura di oltre 49mila mq, dotata di 136 portoni, questo centro all’avanguardia è stato inaugurato alla fine del 2018 e fa parte delle dieci piattaforme logistiche Lidl dislocate sul territorio nazionale. Ad oggi la catena, presente in Italia da 27 anni, può contare su una rete di più di 630 punti vendita in 19 regioni che occupano circa 16mila collaboratori. Le posizioni aperte per il polo logistico di Arcole sono quelle di preparatore merci e mulettista: due figure che si occupano del ricevimento e controllo sia quantitativo che qualitativo della merce, stoccaggio e consegna dei prodotti e della relativa documentazione

Negli ultimi anni Lidl ha portato avanti un percorso di profondo rinnovamento che, da un lato, ha coinvolto il radicale ammodernamento della rete vendita per offrire un’esperienza d’acquisto più piacevole e funzionale ai clienti, dall’altro ha visto la completa revisione dell’assortimento di prodotti a scaffale con una netta virata verso il made in Italy. Attualmente, oltre l’80% dei prodotti offerti dall’Insegna è prodotto in Italia.

Scrivi un Commento