solarelli_topnews_16-30set
Reparto Ortofrutta

Lidl, le cassette di frutta e verdura antispreco sono un successo

TooGoodToWaste_Lidl_UK

L’operazione “Too Good To Waste” in Inghilterra è un successo, ed ora verrà estesa a tutti i punti vendita del Regno Unito. Una cassetta da 5 kg di frutta e verdura deteriorata, ma buona, in vendita a 1,5 sterline

In pochi mesi hanno venduto 50mila cassette consentendo di evitare un spreco pari a 250 tonnellate di frutta e verdura. Ed ora, visto il successo, quello che era partito come un semplice test, entrerà ufficialmente in tutti i punti vendita. Si chiama “Too Good To Waste” l’iniziativa lanciata da Lidl, insegna tedesca del mondo discount presente in moltissimi paesi e che nel Regno Unito conta 122 punti vendita.

L’operazione consiste nel mettere in vendita box da 5 kg di frutta e verdura al prezzo super conveniente di 1,50 sterline, circa 1,75 euro: si tratta di frutta e verdura leggermente danneggiata, un po’ deteriorata, magari non più con un colore attraente e brillante come quando è arrivata nel reparto ortofrutta, prelevata dal negozio stesso poco prima della scadenza, ma ancora perfettamente buona da mangiare. Le cassette rimangono ogni giorno in vendita fino a mezzogiorno, dopo di che vengono ritirate e ridistribuite attraverso un programma interno denominato “Feed it Back” che consente di devolvere gli alimenti in eccesso ad associazioni (in Italia Lidl fa qualcosa di molto simile attraverso la partnership con il Banco Alimentare).

Secondo Christian Härtnagel, CEO Lidl UK, il successo dell’iniziativa è stato davvero incredibile e ha consentito all’azienda di centrare sue obbiettivi in un colpo solo: ridurre lo spreco alimentare, argomento sempre più sentito a livello ormai mondiale, e dall’altro offrire merce ancora buona a prezzo super competitivo ai suoi clienti. Ora l’iniziativa verrà estesa anche in tutti i negozi Lidl in Inghilterra, Scozia e Galles.

Per ora la concorrenza, sempre in Uk, si è attrezzata con operazioni simili, anche se non identiche: Morrisons o ancora Asda, ad esempio, stanno mettendo in vendita cassette di “wonky fruit“, quindi con difetti di forma, a prezzi competitivi, operazione simile ma non proprio identica, e già attuata negli anni scorsi da molte insegne un po’ in tutto il mondo.

Scrivi un Commento