Sorma_topnews-25feb-25mar
Reparto Ortofrutta

Trader Joe’s miglior retailer in USA

TradersJoes

La seconda edizione del Retailer Preference Index 2019 dalla società dunnhumby ha preso in considerazione 56 insegne del mondo retail americano

È Trader Joe’s la miglior insegna della distribuzione alimentare negli USA. A stabilirlo la seconda edizione del Retailer Preference Index 2019 redatta da dunnhumby, società internazionale specializzata nel campo della customer science.

Lo studio ha preso in esame i 56 più importanti retailer a stelle e strisce che sono stati giudicati unendo i risultati di un sondaggio effettuato on line a 7000 famiglie americane unendoli con i dati finanziari e di mercato pubblicamente disponibili. I fattori presi in esame sono stati sette: prezzo, qualità, digitale, operations, convenienza, sconti e velocità.

ClassificaRetailerPreferenceIndex2019Nella classifica dei primi 13, dietro Trader Joe’s al primo posto, al secondo troviamo Costco e poi Amazon, al quarto Wegmans, poi Market Basket, Sam’s Club, Sprouts Farmers Markets, WinCo Foods, Walmart, Aldi, Peapod e The Fresh Market.

Secondo lo studio l’affermazione di Trader Joe’s, che arriva per il secondo anno consecutivo, rappresenta un esempio di un’azienda in grado di comprendere perfettamente le esigenze dei clienti pur scendendo a compromessi, come ad esempio l’avere solo format piccoli e non offrire servizi digitali.

Secondo lo studio, infatti, l’essersi concentrati sulla velocità degli acquisti all’interno del punto vendita e sulla grande ricchezza dell’offerta di prodotti a marchio privato consente a Trader Joe’s di ridurre i costi e mantenere allo stesso tempo bassi i prezzi. Aspetti che consentono di reinvestire i risparmi nel servizio ai clienti, nella qualità dei prodotti in vendita e nella positiva e vincente esperienza di acquisto all’interno dei negozi.

Per scaricare la versione completa dello studio clicca qui

Scrivi un Commento