Reparto Ortofrutta

Lidl Italia, nuovo presidente Massimiliano Silvestri

MassimilianoSilvestri_Lidl
Redazione
Autore Redazione

Cambio al vertice al timone del player tedesco della Gdo in Italia. Ignazio Paternò entra nel Cda della casa madre in Germania. Passaggio interno nel segno della continuità

Si sposta in Germania Ignazio Paternò, presidente del colosso tedesco in Italia dal 2015, e lascia il testimone a Massimiliano Silvestri. Uu avvicendamento tutto interno, quindi, quello che ha per protagonista Lidl, insegna della Gdo tedesca presente in Italia da 26 anni. Entrambi, infatti, hanno a lungo lavorato insieme e fatto parte del Cda italiano di Lidl. Dal 2017 Silvestri guida l’azienda in Portogallo e, sotto la sua gestione, si è anche aggiudicato per la prima volta il titolo di “Retailer of the Year”. Ritornerà, quindi, ora nuovamente in Italia a marzo, con la carica di Presidente. 

Qui di seguito il profilo dei due manager nella nota di Lidl

“Massimiliano Silvestri, 42 anni nato a Bari dove si è laureato in Economia e Commercio, entra nel Gruppo Lidl nel 2002. Dopo un’esperienza presso la Casa Madre in Germania, entra in Lidl Italia nel 2003 dove ricopre la carica di Amministratore Delegato Vendite. Durante la sua lunga attività nell’ambito sales, ha fortemente contribuito allo sviluppo della rete vendite dell’Insegna sul territorio italiano e si è fatto promotore del percorso evolutivo di Lidl Italia da discount a supermercato. Ascolto, dialogo e lavoro di squadra sono i cardini del suo stile di leadership. 

Ignazio Paternò, 38 anni, in carica come Presidente da luglio del 2015, è stato il primo italiano ad assumere questo ruolo in Lidl Italia. Sotto la sua forte spinta innovatrice votata all’italianità e alla regionalità, l’intero assortimento della Catena è stato profondamente rinnovato, portando a scaffale oltre l’80% di prodotti Made in Italy. Ora lo attende la Casa Madre in Germania dove, come membro del Consiglio di Amministrazione, rafforzerà ulteriormente il reparto Acquisti e Marketing”.

 

Scrivi un Commento