sorma_topnews_01mar-04apr
Prodotti

Fragole: il club varietale che mancava

Nova Siri Genetics diversifica i marchi per le differenti fasce di mercato. Si parte con il brand premium Rossetta

Da oggi il mercato delle fragole ha il proprio Club varietale. Club che si impegna a presidiarne tutte le fasce, aggregando vivaisti, produttori e distributori. L’obiettivo, intuibile, è valorizzare il frutto rendendolo distinguibile grazie a brand specifici e politiche di marca che “facciano ordine nello scaffale”, con specifiche strategie di differenziazione e un’offerta continuata per nove mesi l’anno.

A ogni brand la sua fascia di mercato

L’iniziativa è dell’azienda lucana Nova Siri Genetics (Nsg), specializzata nell’attività di ricerca, sperimentazione e moltiplicazione di nuove varietà di fragola.

A ogni brand ideato corrisponderà, dunque, un posizionamento, pensato già per specifici target di clientela finale. In questo contesto Nsg identificherà le varietà ideali per la coltivazione nel bacino del Mediterraneo e renderà disponibili le cultivar innovative a basso impatto ambientale.

Potendo contare su una produzione continuativa per nove mesi l’anno, il prodotto fragola potrà dunque fidelizzare davvero il consumatore finale. E questo grazie anche alla qualità organolettica costante garantita da Nsg.

Per la fascia premium c’è Rossetta

Il 2021 è considerato l’anno zero del Club varietale dedicato alla fragola, ma sono già operativi sia il primo brand Rossetta (che identifica la fascia premium dell’offerta, disponibile da gennaio a giugno, ndr), sia l’attività di formazione, consulenza e marketing messa a disposizione degli aderenti.

“Con il Club varietale Nsg, la nostra azienda mette a disposizione le proprie varietà, accompagnandole dalla moltiplicazione delle piante alla commercializzazione, sino alla creazione dei brand, per un posizionamento valorizzante – ha spiegato Alida Stigliano, responsabile marketing – Ecco così che la ricerca e il mercato vanno di pari passo per portare vantaggi a tutti gli attori della filiera. Nostro compito è quello di identificare unicamente varietà che possano avere un ottimo riscontro da parte dei vari cluster di consumatori”.

“Con il Club varietale orientiamo nella scelta varietale fornendo un vantaggio competitivo importante – ha aggiunto Nicola Tufaro, fondatore della società e breeder – Poi, sosteniamo la coltivazione basata su metodi sempre più ecologici e, con la giusta pianificazione, intercettiamo la domanda nello specifico periodo in cui questa si esprime. Insomma, una vera operazione win-win”.

Il futuro

Dalla prossima campagna Nova Siri Genetics è pronta a lanciare altri brand varietali, puntando alle linee premium per la grande distribuzione (in questo caso il brand dedicato sarà Marimbella) e a instaurare solidew partnership con i player della filiera. Ma proseguirà anche nella ricerca e sperimentazione di nuove cultivar di fragole e berries (lamponi e more). A maggio 2021, poi, Nova Siri Genetics sarà gold sponsor della IX edizione del Simposio internazionale sulla fragola.

“Il messaggio al mercato di Nova Siri Genetics è diventare uno stimolo per la crescita del mercato e per la valorizzazione della filiera – ha concluso Claudio Scalise di Sg Marketing che si occupa dello sviluppo del progetto – Anche nel mondo della fragola c’è una scala prezzi abbastanza ampia: la fascia medio-bassa (fino all’85% del prezzo medio di mercato) vale il 29% del mercato; la fascia centrale, nella quale rientra la marca del distributore (85-115% del prezzo medio) copre il 55% mentre la fascia medio-alta e alta (fino a 140% del prezzo medio) rappresenta oltre il 15% del mercato. E’ evidente che tali differenze meritino politiche sviluppate in maniera differente”.

(Visited 73 times, 1 visits today)