sorma_topnews_02nov-14dic
Prodotti

Ortocal: al via la campagna delle clementine calabresi

Lunedì già in consegna alla Gdo, qualità e quntità ci sono. Nuovo formato da 2 chili per “Marinella La Clementina Dolce e Bella”

E’ previsto per domani, 17 ottobre, l’avvio della campagna delle clementine per l’Organizzazione di produttori (Op) Ortocal, società cooperativa agricola calabrese nata nel 2012 nella Piana di Sibari. Si parte con le varietà precoci, per poi proseguire fino a maggio con le tardive: “Ci aspettiamo una buona campagna – esordisce il presidente Attilio Sassone – Il prodotto quest’anno è ottimo, la quantità c’è: +30% rispetto al 2019. Solo qualche problema di calibro, per via delle temperature che non hanno aiutato”.

Ottomila tonnellate di clementine in arrivo

Tra domenica e lunedì sono previste le prime consegne: “Ottomila tonnellate delle nostre clementine comuni saranno disponibili nei prossimi giorni sui banchi della Gdo – prosegue Sassone – Gli agrumi sono molto graditi nel nord Italia, il primo mercato in cui operiamo: ci aspettiamo una buona risposta da parte dei consumatori“.
Nel merito, gran parte del prodotto (circa il 45%) a cui fa riferimento il presidente finirà nei supermercati lombardi, seguiti da quelli veneti (21%), marchigiani (14%) ed emiliani (12%). Il restante sarà assorbito da Umbria, Liguria e Trentino Alta Adige, mentre il 2% della produzione raggiungerà l’estero.

Ortocal, non solo agrumi

Per descrivere l’Op Ortocal sono sufficienti alcuni numeri: 40 soci conferitori, 250 ettari di agrumi e tre stabilimenti di lavorazione con una capacità produttiva di 20 tonnellate di agrumi l’ora e una capacità di stoccaggio in cella frigorifera di oltre 400 tonnellate: “Da quest’anno – aggiunge il presidente – abbiamo anche introdotto la produzione e la commercializzazione di drupacee, stiamo parlando di 70 ettari di produzione. A regime, contiamo di arrivare a un fatturato complessivo annuo di sei milioni di euro, per un totale di 12mila tonnellate di prodotto portato sul mercato”.

Al centro della strategia di Ortocal, la valorizzazione dei prodotti, ma anche del territorio. Per tale motivo nel 2018 sono stati creati due brand per promuovere gli agrumi calabresi: “Marinella La Clementina Dolce e Bella” e “Marinella l’Arancia bionda e bella”. Del progetto si occupa Ludovica Russo, fondatrice di Flavor Box, nonché export manager di Ortocal.

L’oro di Calabria, un prodotto da valorizzare

Laureata in Giurisprudenza a Milano, Ludovica Russo ha sentito il richiamo della sua terra e dell’Oro di Calabria, ossia delle clementine. E così ha deciso, tre anni fa, di fondare Flavor Box e di ideare, sviluppare e implementare un brand che punti alla promozione del territorio e che trasmetta al consumatore i valori dei produttori soci di Ortocal: “Il rispetto dell’ambiente e l’impiego delle migliori tecniche di produzione per la coltivazione dei nostri prodotti sono aspetti imprescindibili per i produttori della Piana di Sibari – spiega Russo – Così sono nati Marinella La Clementina Dolce e Bella e Marinella L’Arancia Bionda e Bella, i brand volti a promuovere due prodotti di punta della Calabria“.

Insomma, le clementine, non solo sono pronte ad arrivare su banchi della Gdo nelle prossime 72 ore, ma si apprestano a farlo, per la terza stagione consecutiva, brandizzate: “Marinella, la Clementina Dolce e Bella” si posiziona tra i prodotti di fascia alta e lo fa anche grazie a un packaging sostenibile. E proprio in tema di confezioni, per quest’anno c’è una novità: “Oltre al cestino da 1,5 chili, quest’anno lanciamo la confezione da 2 chilogrammi. Si tratta di un pack al 50% in cartone e al 50% in plastica, pensato per veicolare al consumatore finale la nostra attenzione al rispetto dell’ambiente. Crediamo molto in questo progetto – conclude Russo – In due anni abbiamo avuto buoni risultati, siamo fiduciosi anche per questa stagione“.

(Visited 157 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb