MyfruitTV_slider_26lug-31ago
Prodotti

Italia Ortofrutta e Crea: visita guidata nei campi del pomodoro da industria

Emergenza Coronavirus, la filiera del pomodoro è operativa
Redazione
Autore Redazione

Una tappa del progetto di ricerca “Tecniche agronomiche innovative per elevare il contenuto di sostanza secca e il grado brix nel pomodoro da industria”

Italia ortofrutta unione nazionale e il Crea (Crea-Of), responsabile scientifico della ricerca, stanno organizzando, una visita guidata presso i campi sperimentali allestiti dal Crea e dai tecnici dell’organizzazione dei Produttori (Op) A.P.O.PA nell’ambito del progetto di ricerca applicata Tecniche agronomiche innovative per elevare il contenuto di sostanza secca e il grado brix nel pomodoro da industria” con la finalità di illustrare e divulgare il progetto di ricerca in atto e le diverse prove sperimentali a beneficio delle aziende ortofrutticole operanti nel comparto del pomodoro da industria ed a tutti i soggetti interessati.
La visita guidata, si terrà il giorno 30 luglio alle 9:30 presso i campi sperimentali dell’azienda agricola “Terracciano” associata all’Op Apopa situati a Marigliano (Napoli).

Il progetto di ricerca applicata a valere sulla Misura 4 – Ricerca e produzione sperimentale – della Strategia nazionale 2018/2022, è un’attività progettuale in corso che vede coinvolte 11 Oo.Pp. associate all’Unione Italia ortofrutta e operanti in diversi areali produttivi nazionali le quali hanno messo a fattor comune il fabbisogno di aumentare la qualità del pomodoro da industria in termini di contenuto in solidi solubili (°Bx) e solidi totali (residuo secco) sintetizzandolo in un progetto comune ed affidandone la responsabilità scientifica al Crea – Of di Pontecagnano con l’obiettivo di aumentare la competitività sul mercato e di incrementare la valorizzazione del prodotto stesso.

(Visited 32 times, 1 visits today)