Prodotti

innocent, torna la solidarietà con “Tanto di cappellino”

Dal 19 febbraio la seconda edizione italiana della raccolta fondi a favore dell’associazione di volontariato Auser, che offre aiuto e compagnia agli anziani

Dopo il successo della prima edizione italiana innocent, brand di riferimento nella produzione di succhi di frutta freschi e smoothie in Europa, torna con “Tanto di Cappellino”, la catena solidale che unisce in un unico progetto bisognosi, amanti della frutta, appassionati di lavoro a maglia e generosi di tutte le età.

Piccole creazioni di lana, grandi responsabilità

Le bottigliette degli smoothie di frutta 100% naturali tornano dunque a indossare simpatici cappellini fatti a mano da numerosi volontari per aiutare migliaia di persone anziane a sentirsi meno sole.
Dal 19 febbraio gli smoothie saranno acquistabili nei reparti del fresco delle principali catene distributive –  Carrefour, Esselunga, Pam, Unes, Italmark, Despar solo per citarne alcune – oltre che nei punti vendita Starbucks, Panini Durini, Autogrill, Obicà o con un ordine online su Foorban. I gusti degli smoothie tra cui scegliere per partecipare alla catena solidale sono cinque: fantastica fragola, li vuoi quei kiwi, mega mango, cocco a chi tocca e caro(ta) ti mango. Ad accomunarli è la ricetta semplice e naturale: un gustoso mix di polpa e succo di sola frutta, e nient’altro. Il prezzo consigliato di ogni bottiglietta da 250 ml presso le insegne della grande distribuzione è 2,50 euro.

Per ogni bottiglietta venduta innocent donerà 0,20 euro ad Auser, associazione di volontariato e di promozione sociale, impegnata a migliorare la qualità della vita degli anziani. Con il ricavato di Tanto di Cappellino Auser supporterà le persone anziane in difficoltà tramite servizi di assistenza alla persona, attività per scacciare la solitudine e gite sociali in compagnia.

“Grazie ai tantissimi generosi volontari la prima edizione italiana di Tanto di Cappellino è stata un successo e siamo certi che anche questo secondo atto non sarà da meno”, commenta Edoardo Dall’Asta, brand manager di innocent per l’Italia, che conclude: “La solidarietà è da sempre un ingrediente fondamentale nella ricetta di innocent e Tanto di Cappellino è la più celebre delle tante buone iniziative che ogni anno mettiamo in campo per dare concretamente una mano ai meno fortunati. Siamo fieri di sostenere con questo progetto le importanti iniziative di Auser e regalare un sorriso a tanti anziani in difficoltà, ispirando quante più persone possibile a contribuire con un piccolo gesto di altruismo”.

(Visited 80 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento