Solarelli_TopNews_14-28ott
Prodotti

Meloni, il buco produttivo fa salire i prezzi nei Mercati all’ingrosso

MeloniItalmercatiPrezzi2
Redazione
Autore Redazione

Meno quantità a luglio a causa del clima di maggio. Prezzi in alto per i meloni retati di medie dimensioni. Con il bel tempo dovrebbe tornare a salire l’offerta

Meno quantità presente sul mercato, aumento della domanda con il gran caldo e prezzi schizzati in alto. È quello che sta succedendo ai meloni in questo periodo nei mercati all’ingrosso secondo le ultime rilevazioni di Italmercati e BMTI.

La scarsa quantità dovuta soprattutto al maltempo e alle piogge di maggio ha portato a poche quantità di meloni proprio in questo periodo quando l’innalzamento delle temperature ha portato alla conseguente crescita delle domanda.

“In particolare, le quotazioni del melone retato di pezzatura media si sono quasi triplicate rispetto alla media degli anni precedenti” si legge nell’analisi. “Per quanto riguarda il melone liscio invece, la cui produzione in questo periodo non è mai particolarmente elevata, i prezzi sono piuttosto alti ma più allineati con le annate precedenti”.

Difficile ora fare previsioni anche se, con il perdura del bel tempo, dovrebbe salire anche la produzione e di conseguenza dovrebbero calare i prezzi.I pronostici, comunque, si legge nel report, “sono ancora molto incerti e difficili da stabilire. In particolare, molto dipenderà dall’andamento delle temperature e l’influenza che quest’ultime avranno sui livelli di consumo.

 

Scrivi un Commento