Prodotti

Progetto Salute Piccoli Frutti, nuovamente al via l’iniziativa in partnership con ANT

AntProgettoSalute_Home
Redazione
Autore Redazione

Per il secondo anno l’iniziativa che promuove il consumo di piccoli frutti. Una parte del ricavato delle vendite devoluti all’Associazione nazionale tumori

Dopo i confortanti risultati della passata stagione, riparte anche quest’anno il “Progetto Salute Piccoli Frutti”, iniziativa ideata da alcuni tra i più importanti produttori e distributori della filiera italiana dei piccoli frutti e sponsorizzato da Fondazione ANT, l’Associazione nazionale tumori a cui verrà devoluto parte del ricavato sulle vendite.

ProgettoSalute_Home

Fino al 31 agosto confezioni di piccoli frutti, in primis di mirtilli che riscuotono un gradimento sempre più importante e crescente anche in Italia, verranno vendute nei reparti ortofrutta della grande distribuzione, ma non solo, veicolando un messaggio fondamentale per la corretta alimentazione di chiunque: “La prevenzione comincia a tavola”. 

«Anche quest’anno l’obiettivo è quello di cercare di promuovere il consumo dei piccoli frutti facendo conoscere ai consumatori le grandi proprietà benefiche per la nostra salute presenti al loro interno» ci spiega Sergio Panini, titolare dell’azienda Antica via Romea a Fanano e coordinatore del Progetto salute.

«Siamo molto fiduciosi sul gradimento di questa iniziativa sia da parte dei consumatori che della grande distribuzione, alla quale anche quest’anno lo stiamo presentando. Progetto Salute Piccoli Frutti ha il merito di coniugare insieme il valore della prevenzione, la bontà e bellezza dei piccoli frutti che anche in Italia stanno conquistando sempre più spazio e gradimento, nonché la partnership con una Associazione molto importante come ANT, alla quale anche quest’anno verrà devoluto il 7% del ricavato sulle vendite».

Per contatti e maggiori informazioni sull’iniziativa: https://progettosalutepiccolifrutti.wordpress.com

Scrivi un Commento