solarelli_topnews_16-30set
Prodotti

Kiwi Sweeki disponibili 12 mesi all’anno, accordo con produttore cileno

KiwiSweeki__Cina
Redazione
Autore Redazione

Focus sempre più importante per Origine Group su Cina e Far East. L’accordo con un importante produttore cileno darà continuità di fornitura. Presto lo sbarco anche in Indonesia e Malesia

Il brand di Origine Group dedicato ai kiwi premium, Sweeki, con focus sui mercati esteri diventa ora disponibile 12 mesi all’anno. Un passo importante, quindi, per l’alleanza delle 9 aziende italiane (Afe, Apofruit, Frutta C2, Gran Frutta Zani, Kiwi Uno, Op Kiwi Sole, Pempa-Corer, Salvi-Unacoa, Spreafico) nata ad agosto del 2015.

“Dopo alcuni mesi di trattativa – si legge in una nota inviata dal Gruppo – si è individuato un partner commerciale dell’emisfero Sud che condividesse appieno le strategie di Origine Group. I primi approcci si sono svolti durante Fruit Logistica a Berlino, e alla fine si è trovato un accordo di partnership con un importante produttore cileno. In questi giorni i primi container di kiwi Sweeki, prodotti nell’emisfero Sud, sono sbarcati in Cina nel porto di Guangzhou e presto sbarcheranno in Indonesia e Malesia”.

Continua, quindi, il focus su Cina e mercati del Far East da parte di Origine Group dopo l’inizio delle esportazioni ai primi di gennaio con l’arrivo del primo container di kiwi a marchio Sweeki e l’organizzazione di varie iniziative promozionali presso il mercato ortofrutticolo di Guangzhou (Canton) e in una catena di supermercati, il tutto con risultati positivi e molto incoraggianti. “La continuità di fornitura – dice ora il general manager di Origine Group, Alessio Orlandi – è la base fondamentale per creare la riconoscibilità di un marchio, ma ancora più importante è fornire tutto l’anno lo stesso standard qualitativo al cliente. Il primo importante passo è stato fatto”.

Foto in alto: pallets di kiwi Sweeki presso il porto di Guangzhou in Cina

Scrivi un Commento